martedì - 15 Ottobre 2019

 
#Zone Franche Montane#petralia sottana#Parco delle Madonie#fiscalità di sviluppo#ZFM

Cronaca

"Restiamo in paese": per chiedere l’istituzione delle Zone Franche Montane

Resto in paese. Giovedì studenti in piazza nelle Madonie per le Zone Franche Montane: «La Legge obiettivo riaccenderebbe la speranza»

“La situazione è diventata insostenibile – scrivono i rappresentanti del Comitato – abbiamo bisogno di interventi urgenti perché i nostri centri rischiano la desertificazione”

0 condivisioni

UN ALTRO STEP IN AVANTI…

Zone Franche Montane: ddl incardinato in Commissione At...

0 condivisioni

Un accorato appello al presidente…

Zone Franche Montane. Comitato e Sindaci si rivolgono a...

0 condivisioni

Appuntamento: giovedì 17 ottobre dalle…

RESTO IN PAESE: stop alle “valigie” per i giovani s...

0 condivisioni

Politica

la deputazione regionale chiamata a fare delle scelte chiare e nette

Lo spopolamento delle montagne è una tragedia sociale: le posizioni di Gaetano Armao e Vincenzo Figuccia

Sul tema delle Zone Franche Montane, si registra anche l’intervento del deputato regionale dell’UDC Vincenzo Figuccia. Sembra che la politica siciliana, trasversalmente, stia comprendendo la necessità di intervenire per dare lo stop all’emorragia demografica e produttiva dei territori

0 condivisioni

Un principio che il governo…

Utilizzo delle sabbie, Musumeci: «Per legge priorità al recupero delle coste siciliane»

Utilizzo delle sabbie, Musumeci: «Per legge priorità ...

0 condivisioni

Bonomo ha presentato le dimissioni

Comune di Castelbuono, si dimette il consigliere Bonomo. Al suo posto Castiglia

Comune di Castelbuono, si dimette il consigliere Bonomo...

0 condivisioni

La nota del circolo Pd…

Termini Imerese, il PD: «Enel insiste con il deposito costiero di carburanti». Di Fazio: «Agli atti ancora nulla»

Termini Imerese, il PD: «Enel insiste con il deposito ...

0 condivisioni

#Ilgiornalaio

diretta web

#ILGIORNALAIO. In studio il presidente della “Verbumcaudo”, la cooperativa che gestisce il bene confiscato

Il Feudo di Verbumcaudo, confiscato al “papa” della mafia Michele Greco, è stato affidato alla gestione dell’omonima cooperativa sociale. In studio Giuseppe Correnti, presidente della cooperativa sociale “Verbumcaudo”. In collegamento telefonico il vice presidente della Regione Siciliana, Gaetano Armao

0 condivisioni

diretta web dalle ore 21:30

Il feudo di Verbumcaudo e i giovani della cooperativa s...

0 condivisioni

diretta web

#ILGIORNALAIO. In studio il “primo” cittadi...

0 condivisioni

Politica e amministrazione a Castellana Sicula. A #ilgi...

0 condivisioni

Salute

Si spera di concludere la procedura di selezione entro aprile 2020

Cefalù, il Giglio cerca un partner in Italia e Europa. Albano: «Diventare una realtà di riferimento nel Mediterraneo»

Cefalù, il Giglio cerca un partner in Italia e Europa. Albano: «Diventare una realtà di riferimento nel Mediterraneo»

La Fondazione Istituto Giglio di Cefalù, in Sicilia, ha pubblicato la manifestazione di interesse per la selezione di un partner privato che avrà l’obiettivo di contribuire a realizzare e «sviluppare un centro di eccellenza nell’ambito della ricerca e dell’alta formazione a prevalenza oncologica»

0 condivisioni

al borgo arriva un esperto…

Acqua potabile di Gangi. Dopo duecentosessanta giorni a...

0 condivisioni

Dossier elettronico aziendale e prenotazioni…

Cefalù, il Giglio diventa digitale. Albano: «Un vero cambio di passo per i servizi offerti al paziente»

Cefalù, il Giglio diventa digitale. Albano: «Un vero ...

0 condivisioni

Un' importante novità è costituita…

Numero unico di emergenza, da oggi attivo anche a Palermo. Completata la copertura in tutta la Sicilia - FOTO

Numero unico di emergenza, attivo anche a Palermo. Comp...

0 condivisioni

Appuntamenti

Il festival si terrà il 14 e il 15 dicembre

"DolceMente Castelbuono", appuntamento con le eccellenze della tradizione dolciaria siciliana

“DolceMente Castelbuono”, appuntamento con le eccellenze della tradizione dolciaria siciliana

Un pieno di bontà nel cuore delle Madonie. Sarà possibie farlo i prossimi 14 e 15 dicembre in occasione dell’edizione 2019 di “DolceMente Castelbuono”, il festival di dolci e cioccolateria della tradizione popolare siciliana, e non solo, che anche quest’anno farà da apripista al periodo più magico dell’anno, il Natale

0 condivisioni

Un incontro a Petralia Sottana…

“Si resti arrinesci”: incontro sull’e...

0 condivisioni

Tra gli eventi: visite guidate,…

“Festa dei Sapori Madoniti d’Autunno”...

0 condivisioni

IL TRADIZIONALE APPUNTAMENTO SI TERRÀ…

Un cammino enogastronomico, fieristico, culturale e sci...

0 condivisioni
Login Digitrend s.r.l