Lo spettacolo teatrale Madonne d’ogni giorno, tratto dall’omonimo romanzo di Gabriella Grasso edito da EunoEdizioni, andrà in scena giovedì 3 gennaio al Teatro Garibaldi di Enna. Lo spettacolo, prodotto da Endì srl e dalla Nuova Compagnia Teatrale Il Canovaccio di Leonforte, vedrà sul palco Adriana Palmisano e Francesca Incudine con la regia di Sandro Rossino.

La trama. In un luogo di passaggio ‘qualunque’, Angela, una donna ‘qualunque’ di un ‘qualunque’ paesino del Sud ed emigrata (o rifugiatasi) in una ‘qualunque’ città del Nord, consuma il suo tempo d’attesa in compagnia di una clochard ‘qualunque’ che vive e si esprime di musica. Un giorno, Angela torna in visita al suo paese di origine ed è preda di un turbinio di ricordi passati diventati presente, di emozioni soppresse appena riaffiorate. Sarà l’incontro con quella musicista sconosciuta ad accendere in lei il bisogno di raccontare. Così partirà un viaggio tra storie di donne tutte legate da destini simili e da una figura sempre presente: donna Prizzita, levatrice, maara, confidente. Sara, Cetta, Fana, Peppa, Aitina, sono tutte anime che, insieme a Prizzita, sacrificano la loro vita per il loro essere donna, elevandosi a Madonne e regalando un esempio di umanità straordinaria.

Gli episodi, a volte divertenti, altre volte strazianti, esaltano la grandezza dello spirito femminile con un racconto a due voci, quelle dell’attrice Adriana Palmisano e della musicista Francesca Incudine, per un finale in cui il “qualunque” definisce una precisa dimensione mistica, preziosa e commovente.

Adattamento teatrale a cura di Gabriella Grasso e dello stesso Sandro Rossino.

Lo spettacolo, che avrà inizio alle ore 20,30 con ingresso libero, è inserito nel calendario degli eventi natalizi organizzati dal Comune di Enna, assessorato agli eventi.