giovedì - 24 gennaio 2019

 
#Centro Meteo Sicilia#scoppiettante#Viabilità#stagione sciistica#protezione civile

accordo raggiunto dopo diverse ore di trattativa

Stagione sciistica 2019. Piano Battaglia si prepara ad un fine settimana scoppiettante

Parte la stagione sciistica a Piano Battaglia, firmata la convenzione provvisoria con la Città Metropolitana: sabato e domenica prossimi in programma gare dei campionati regionali di slalom

dalla prossima settimana impianti aperti

Piano Battaglia. Prove generali in vista riapertura seggiovia: sei interventi del 118, nel complesso la macchina organizzativa ha funzionato

Avevamo anticipato ai nostri lettori che a Piano Battaglia si sarebbe vissuto un fine settimana tranquillo. Nessuna anomalia nella macchina organizzativa coordinata da Salvatore Serio, direttore della protezione civile della Città Metropolitana di Palermo

arrivederci (?) sul monte mufara

Piano Battaglia una meta turistica e non solo un miraggio. Ennesima giornata di disagi e Musumeci che fa? Manda la pubblicità

Piano Battaglia, secondo un utente di Facebook è l’unica stazione sciistica al mondo dove la neve porta solo problemi e allerte”. Basterebbe questo “cinguettio” per chiudere il discorso e portarsi in quel di Cefalù per una frizzante passeggiata sul lungo mare

Verificata possibilità di evacuazione da parte dei tecnici Sass

Piano Battaglia. Testata seggiovia della Mufara

Nonostante i circa 80 cm di neve e una temperatura percepita sotto i 10 gradi, la prova di soccorso in linea con evacuazione della seggiovia della Mufara a Piano Battaglia ha avuto esito positivo. Le verifiche sono state eseguite nel primo pomeriggio di oggi dai tecnici del Soccorso alpino e speleologico siciliano

L’Anas va in soccorso della Città Metropolitana di Palermo

Piano Battaglia: strade libere e (quasi) sicure, impianti di risalita chiusi. Tutti aspettano la stagione estiva

Le squadre di Anas hanno operato sulle strade provinciali 54 e 119 mediante mezzi spazzaneve muniti di vomero e retrostante spargisale. L’intervento si è concluso nella tarda serata di ieri consentendo la transitabilità

Dalla Regione il via libera alla manutenzione delle piste

Piano Battaglia. Gli impianti sciistici presto regolarmente funzionanti

Gli impianti da sci a Piano Battaglia possono riprendere a funzionare. Il governo Musumeci ha approvato la delibera che assicura la manutenzione ordinaria delle piste e garantisce i requisiti di sicurezza imposti dalla legge

Dal 6 gennaio e per tutti fine i settimana del periodo di innevamento

Piano Battaglia, Protezione civile e Cnsas in servizio per l’Epifania. Vademecum per sicurezza sulla neve

Protezione civile e Cnsas rinnovano la convenzione per garantire assistenza e soccorso nel comprensorio di Piano Battaglia. Messi a disposizione mezzi e personale della guardia medica dell’Asp, dotato un telefono satellitare

FRATELLI D'ITALIA CHIEDE ALLA CITTÀ METROPOLITANA AZIONI IMMEDIATE PER IL COMPRENSORIO

Giuseppe Di Blasi (FdI) attacca Leoluca Orlando: «Madonie avvolte dalla neve, impianti di risalita non fruibili e lui pensa solo a far parlare di sé in tv»

Giuseppe Di Blasi, esponente del partito di Giorgia Meloni, critica Leoluca Orlando, sindaco di Palermo e presidente della Città Metropolitana. «Troppi show mediatici»

dalla regione in arrivo 300 mila euro

Madonie, arriva la neve e gli impianti di Piano Battaglia rimangono chiusi. L’ex Provincia non garantisce la sicurezza

Previsioni meteo azzeccate. La neve è arrivata anche a Piano Battaglia, nonostante tutto gli impianti di risalita rimangono chiusi perché, da quello che si legge in una nota diffusa dalla società che gestisce gli impianti, “la Città Metropolitana che non ci avrebbe ancora rinnovato l’affidamento delle piste”

l'unica possibilità di sviluppo reale delle aree interne della sicilia

Zone Franche Montane ed “industria” della sanità. Lettera aperta a chi non vuol sentire: il presidente della Regione Siciliana

Non ci siamo risparmiati un solo giorno ad affermare che la fiscalità di sviluppo è l’unico modo per fare uscire le aree di montagna della Regione Siciliana dall’isolamento e per frenare il fenomeno dello spopolamento

un week end ad Isnello ed uno a Castelbuono

Castelbuono “aprirà le porte” in altra data ed una via di Isnello intestata al sindaco Mario Cicero. Pace fatta?

Polemica chiusa tra i sindaci di Isnello e Castelbuono. L’asino mostrerà il suo valore il 16, 17 e 18 novembre in una Castelbuono che “aprirà le porte” per l’occasione e presso il Comune di Isnello, come da programma, si svolgerà la sagra dei Sapori d’autunno

oltre cinquemila utenti "cullati" dolcemente dalle seggiole blu

Piano Battaglia, chiude la stagione estiva della seggiovia. Incremento di pubblico e dei servizi offerti

Si chiude la stagione estiva della seggiovia di Piano Battaglia con un sensibile incremento di pubblico e di servizi offerti.
Dal 15 giugno al 16 settembre, durante 40 giorni di esercizio, circa 5000 persone sono salite in cima alla Mùfara cullandosi dolcemente sulle seggiole blu degli impianti gestiti dalla Piano Battaglia Srl

l'unica possibilità di sviluppo reale delle aree interne della sicilia

Le Zone Franche Montane nei primi 100 giorni di governo Musumeci. Il nostro auspicio nella LETTERA APERTA al Presidente

Non ci siamo risparmiati un solo giorno ad affermare che la fiscalità di sviluppo è l’unico modo per fare uscire le aree di montagna della Regione Siciliana dall’isolamento e per frenare il fenomeno dello spopolamento

Il territorio ha aspettato oltre 12 anni per vedere riavviare i nuovi impianti

Fiore lascia la presidenza della Piano Battaglia Srl. La società ragioni su una filosofia gestionale moderna

Giovanni Fiore, presidente della Piano Battaglia Srl,  ha rassegnato le “irrevocabili dimissioni” dal CdA della società che gestisce gli impianti di risalita che portano a sul Monte Mufara. Le dimissioni portano la data del 5 settembre scorso

In concerto Rosellina Guzzo il 13 agosto alle ore 17

A Piano Battaglia un concerto in cima alla Mufara

Domenica 13 agosto, alle ore 17, a Piano Battaglia si svolgerà un concerto in cima alla Mufara. L’anfiteatro naturale sarà  raggiungibile tramite la seggiovia. Ad esibirsi, Rosellina Guzzo (nella foto) che, con la sua Blue Celtic Electroharp e le sue ammalianti note, accompagnerà il pubblico in un suggestivo viaggio dal Mediterraneo all’Irlanda. La Guzzo suona

il racconto di un'esperienza unica

Un E…state a Piano Battaglia. Musica, cultura e “postale” per monte Mufara

Un’esperienza straordinaria per noi siciliani, gente di mare, quella di prendere la seggiovia che dai 1600 metri del “Piano”, porta ai 1900 della “Mufara”. Unico suono, piacevole come quello della dinamo sulla ruota della bicicletta, il lievissimo fruscio dei cavi che scorrono sulle carrucole. Sei minuti di astrazione dal mondo che ci riconciliano con la

Recentemente gli è stato dedicato un sentiero in cima al monte Mufara

Festa a sorpresa per il “custode” di Piano Battaglia. Pino Cascio presidia il pianoro da circa settant’anni

Nella giornata di domenica 30 luglio, la comunità  di Piano Battaglia si è ritrovata al Ristoro dello Scoiattolo per festeggiare gli ottant’anni di Pino Cascio, protagonista e memoria storica di queste montagne

le altre iniziative a piano battaglia con il trekking notturno e diurno

La 1° edizione della Carovana degli Appennini siculi. Si parte sabato da Petralia Sottana

Legambiente Sicilia, nell’ambito della prima edizione della campagna Carovana degli Appennini siculi, organizza diverse iniziative nel fine settimana a Petralia Sottana e Piano Battaglia. Ecco il Programma: sabato 8 luglio a Petralia Sottana, alle ore 10, presso la sede del Parco delle Madonie, si terrà un tavolo tecnico su “La protezione del patrimonio geologico siciliano:

domenica 2 luglio inaugurati i sentieri che percorrono le antiche vie dei carbonari

A Piano Battaglia inaugurata la stagione estiva della seggiovia

Sabato 1 luglio 2017, tra la faggeta del monte Mufara si è inaugurata la stagione estiva della seggiovia di Piano Battaglia, mentre domenica 2 luglio sono stati inaugurati i sentieri che danno la possibilità di percorrere le antiche vie dei carbonari e che sono: Sentiero Pino Cascio  (manutentore e grande appassionato di Piano Battaglia), Sentiero Maresciallo

la campagna è a cura di legambiente. Ecco il programma

La Carovana degli Appennini Siculi: tappa anche a Petralia Sottana e Piano Battaglia

Legambiente Sicilia organizza, per la prima volta la Carovana degli Appennini Siculi. Una campagna d’informazione e mobilitazione dedicata alla montagna siciliana, a quella lunga spina dorsale che da Capo Peloro continua sino al Pizzo Falcone della splendida Marettimo e che comprende Peloritani, Nebrodi, Madonie e Sicani. I temi saranno quelli della protezione naturale, dei parchi

Login Digitrend s.r.l