martedì - 15 Ottobre 2019

 
#Zone Franche Montane#petralia sottana#Parco delle Madonie#fiscalità di sviluppo#ZFM

massa critica al fine di continuare a sensibilizzare la deputazione regionale

Zone Franche Montane: XXX giorno di presidio a Castellana Sicula. Il comitato lancia l’Ordine del Giorno Day

La piazza Europa di Castellana Sicula (Pa) è presidiata da 30 giorni. Il Comitato regionale promotore continua la sua azione di sensibilizzazione nei confronti della deputazione regionale affinché approvi una Legge obiettivo da incorniciare all’interno di provvedimenti statutariamente previsti, istitutiva delle Zone Franche Montane in Sicilia

lapprovazione della legge obiettivo sarebbe di portata storica per la Sicilia

Comitato regionale promotore ZFM Sicilia

Zfm, XXV giorni di presidio. Il comitato fa il punto e incassa il sostegno incondizionato di Lo Verde e Lo Pizzo

Da piazza Europa, cuore delle aree interne della Sicilia non c’è tempo per guardare al passato. Lo sguardo è rivolto al futuro e alle numerose iniziative che avranno al centro anche il coinvolgimento dei giovani. Unico obiettivo: Partecipare alla seduta dell’ARS che  approverà la Legge istitutiva delle Zone Franche Montane in Sicilia

In dieretta web, oggi, dalle 16,30

ZFM, presidio permanente di Castellana Sicula: diretta web con Claudio Barone (Uil) e Marco Bussone (Uncem)

ZFM, presidio permanente di Castellana Sicula: diretta web con Claudio Barone (Uil) e Marco Bussone (Uncem)

Nuova diretta web dalla sede del presidio permanente istituito lo scorso 8 settembre dal Comitato regionale per le Franche Montane Montane, in piazza Europa a Castellana Sicula (Pa): oggi, dalle 16,30, prenderanno la parola il segretario regionale della Uil, Claudio Barone, e il presidente nazionale dell’Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani (Uncem), Marco Bussone

Secondo Coldiretti è importante che i giovani restino e investano in questi territori

Coldiretti Palermo a favore delle Zone Franche Montane: «Occorre che i giovani restino e investano»

Coldiretti Palermo a favore delle Zone Franche Montane: «Occorre che i giovani restino e investano»

Anche la Coldiretti di Palermo si schiera a favore dell’istituzione delle Zone Franche Montane, ritenute necessarie per contrastare il fenomeno dello spopolamento e per rilanciare questi territori dalle potenzialità uniche

le zfm sono in perfetta armonia con gli altri strumenti di sviluppo dei territori

Comitato regionale promotore ZFM

Zfm, i sindaci madoniti scendono in campo a sostegno delle attività del comitato promotore. Al via un tour di incontri nei Comuni montani siciliani

Continua senza sosta l’attività del comitato regionale promotore per l’istituzione delle  Zone Franche Montane in Sicilia. Le iniziative portate avanti hanno suscitato grande interesse da parte della deputazione regionale e della presidenza dell’Assemblea Regionale

Aricò e Pizzuto hanno preso parte a una diretta web dalla sede del presidio

ZFM, Aricò e Pizzuto: «Approvare la Legge obiettivo importante, le aree interne vanno rilanciate»

ZFM, Aricò e Pizzuto: «Approvare la Legge obiettivo importante, le aree interne vanno rilanciate» – IL VIDEO

La battaglia portata avanti dal Comitato regionale per l’istituzione delle Zone Franche Montane e dagli  amministratori locali  continua a ricevere il sostegno delle forze politiche, e non solo da quelle. Hanno ribadito l’importanza di una Legge obiettivo anche il deputato regionale Alessandro Aricò e il segretario provinciale di Diventerà Bellissima, Angelo Pizzuto

Tutti hanno accolto l’invito del Comitato a modificare il testo di legge secondo l’emendamento presentato

ZFM, parlamentari e associazioni: «Corsia preferenziale per la calendarizzazione del ddl»

ZFM, parlamentari e associazioni: «Corsia preferenziale per la calendarizzazione del ddl»

Grande partecipazione delle forze politiche e delle associazioni siciliane al tavolo di lavoro che si è tenuto, ieri mattina, presso il presidio permanente del Comitato regionale promotore delle Zone Franche Montane, in piazza Europa a Castellana Sicula (Pa). Punto cruciale emerso dall’incontro con i presidenti dei gruppi parlamentari regionali e i rappresentanti delle principali organizzazioni di categoria e sindacali è la necessità di una corsia preferenziale per la calendarizzazione del ddl 3/2017 sull’istituzione delle ZMF in Sicilia

Anche la Uil Sicilia a sostegno del Comitato regionale

Coldiretti Palermo a favore delle Zone Franche Montane: «Occorre che i giovani restino e investano»

ZFM, la Uil Sicilia scende in campo a sostegno del Comitato regionale: «Intervenire subito»

Anche la Uil Sicilia, guidata da Claudio Barone, scende in campo a sostegno dell’iniziativa del Comitato regionale per l’istituzione delle Zone Franche Montane in Sicilia, al fine di migliorare la qualità di vita delle popolazioni di quei territori interni che da anni fanno i conti con l’impoverimento economico e il conseguente fenomeno dello spopolamento

La Copagri condivide le richieste degli amministratori locali e del Comitato regionale

ZFM, anche la Copagri Sicilia al fianco del Comitato regionale. Mascellino: «Saremo in prima linea per una svolta storica»

ZFM, anche la Copagri Sicilia al fianco del Comitato regionale. Mascellino: «Saremo in prima linea per una svolta storica»

Si allunga l’elenco dei sostenitori della battaglia portata avanti da amministratori locali e dal Comitato regionale per le Zone Franche Montane: al loro fianco si chiera anche la Copagri Sicilia

Per Fava le aree interne montane hanno bisogno di risposte immediate

Zfm, Claudio Fava accanto al Comitato regionale e agli amministratori: «Velocizzare iter del provvedimento»

Zfm, Claudio Fava accanto al Comitato regionale e agli amministratori: «Velocizzare iter del provvedimento»

Anche il deputato all’Ars Claudio Fava, presidente della Commissione Antimafia, si schiera dalla parte degli amministratori locali e del Comitato regionale per le Zone Franche Montane, che dallo scorso 8 settembre ha istituito un presidio permanente a Castellana Sicula (Pa), in piazza Europa

Al centro del dibattito il testo del disegno di legge n° 3/2017

ZFM, domani a Castellana Sicula incontro con rappresentanti dei gruppi parlamentari all'Ars e associazioni di categoria

ZFM, domani a Castellana Sicula incontro con rappresentanti dei gruppi parlamentari all’Ars e associazioni di categoria

I rappresentanti dei gruppi parlamentari all’Ars e le principali associazioni di categoria siciliane si incontreranno domani nel cuore delle Madonie, a Castellana Sicula (Pa), per discutere dell’istituzione delle Zone Franche Montane (ZFM)

Chiede all’Assemblea regionale di affrontare con urgenza il tema

ZFM, Confcommercio regionale a sostegno della Legge obiettivo. Picarella: «Momento drammatico caratterizzato da un forte disagio di tipo sociale, occupazionale ed economico»

ZFM, Confcommercio regionale a sostegno della Legge obiettivo. Picarella: «Momento drammatico caratterizzato da un forte disagio di tipo sociale, occupazionale ed economico»

Anche Confcommercio Sicilia a sostegno del Comitato regionale per le Zone Franche Montane, che dallo scorso 8 settembre ha istituito un presidio permanente a Castellana Sicula (Pa), in piazza Europa. Confcommercio Sicilia chiede all’Assemblea regionale di affrontare, con urgenza, il tema delle Zone Franche Montane

I dirigenti madoniti: un passo in avanti per attrarre investimenti

Italia Viva

Nasce Italia Viva-Madonie. Primo atto politico: l’ARS approvi la Legge obiettivo istituiva delle Zone Franche Montane in Sicilia

La fuoruscita di Matteo Renzi dal Pd, che lo scorso 18 settembre – insieme ad altri parlamentari – ha fondato il partito “Italia Viva” ha avuto delle immediate conseguenze anche sulle Madonie

Tra gli ospiti di oggi, il sindaco di Nicosia Luigi Bonelli

ZFM, il sindaco di Nicosia irrompe al presidio di piazza Europa: «Provvedimenti concreti per incentivare la popolazione a resistere»

ZFM, il sindaco di Nicosia irrompe al presidio di piazza Europa: «Provvedimenti concreti per incentivare la popolazione a resistere» – IL VIDEO

Nuova diretta web e nuovo ospiti oggi all’agorà, presso il presidio permanente per l’istituzione delle Zone Franche Montane che si trova in piazza Europa a Castellana Sicula (Pa), per dibattere e discutere sulla necessità di una Legge obiettivo che aiuti ad arginare il problema dello spopolamento e dell’impoverimento di queste aree interne

Zfm, presidio permanente di Castellana Sicula: diretta web con i presidenti delle BCC di Petralia e Gangi

Venerdì 27 settembre, dalle ore 20:30, l’agorà  di piazza Europa a Castellana Sicula (Pa), ospiterà i presidenti delle Banche di Credito Cooperativo di Petralia Sottana e Gangi, Stefano Farinella e Antonio Farinella

Il presidente Mario Attinasi: «Affrontare con urgenza il tema»

ZFM, domani a Castellana Sicula incontro con rappresentanti dei gruppi parlamentari all'Ars e associazioni di categoria

Zone Franche Montane, il sostegno di Assoimpresa: «Sì alla legge, imperdibile occasione di sviluppo»

Anche Assoimpresa sostiene l’istituzione delle Zone Franche Montane: «Le Madonie e i suoi borghi rappresentano un’imperdibile occasione di sviluppo e ricchezza per la Sicilia, così come altre zone montane della nostra Isola che però vanno sostenute e valorizzate». Lo dice il presidente Mario Attinasi

Fabio Venezia: «Le ZFM sono di fondamentale importanza per il futuro delle aree interne»

ZFM, dai Borghi più Belli d’Italia a Pollina e Troina la richiesta di una Legge obiettivo istitutiva

A sostegno dell’iniziativa del Comitato regionale per l’istituzione delle Zone Franche Montane in Sicilia, in presidio permanente dall’8 settembre scorso a Castellana Sicula (Palermo), prendono la parola Fabio Venezia, Magda Culotta e Salvatore Bartolotta dei Borghi più Belli d’Italia

verso una corretta definizione dei rapporti finanziari con lo Stato

Coldiretti Palermo dice sì alle Zone Franche Montane: «Necessarie per rivitalizzare le Madonie»

ZFM in Sicilia. Il destino delle aree interne nelle mani della deputazione regionale e nazionale: è il tempo della verità

Le Zone Franche Montane  costituiscono una misura di politica economica adottabile dal governo siciliano per il rilancio delle aree interne dell’isola che nel tempo subiscono un lento processo di spopolamento

iniziative finalizzate a sensibilizzare la deputazione regionale

Comitato regionale promotore ZFM

Zone Franche Montane, gli appuntamenti nell’agorà e le richieste del comitato regionale promotore

Continuano incessanti le attività del comitato regionale promotore per l’istituzione delle Zone Franche Montane in Sicilia. Dallo scorso 8 settembre il comitato ha istituito un presidio permanente a Castellana Sicula (Pa), in piazza Europa. L’agorà, denominata “Sit-in per una fiscalità di sviluppo“, da dove si discute e dibatte per sensibilizzare la deputazione regionale ad approvare una Legge obbiettivo istitutiva delle ZFM in Sicilia,  da incorniciare all’interno di provvedimenti statutariamente previsti per il complessivo miglioramento della qualità della vita di popolazioni che da anni subiscono una emarginazione economica e non solo

Il tavolo tecnico si terrà a Castellana Sicula, sede del presidio permanente

Zone Franche Montane, il sostegno di Assoimpresa: «Sì alla legge, imperdibile occasione di sviluppo»

Zone Franche Montane, il 26 settembre un tavolo di lavoro con presidenti dei gruppi parlamentari all’Ars

Un tavolo di lavoro con il Comitato regionale promotore delle Zone Franche Montane (ZFM) in Sicilia, i presidenti dei gruppi parlamentari all’Ars e gli amministratori locali si terrà giovedì 26 settembre, alle ore 11.00, in Piazza Europa a Castellana Sicula (Palermo), sede del presidio permanente

Login Digitrend s.r.l