martedì - 12 Novembre 2019

 
#studio#caccamo#cura#marcello catanzaro#cinghiali

diretta web

#ILGIORNALAIO. La Ri-Crescita delle Madonie, in studio i rappresentanti del movimento: Vincenzo Sabatino e Piero Polito

In studio Vincenzo Sabatino, presidente del “Movimento per la Ri-Crescita delle Madonie” e Piero Polito, componente del comitato direttivo, saranno ospiti della prossima puntata de #ilgiornalaio.
Al centro della discussione il paesaggio delle Madonie: che soffre di gravi disagi sociali ed economici, legati alla forte crisi che da tempo attanaglia le zone montane della Sicilia

sindaci e amministratori cosa fanno per contenere le "perdite"?

#ILGIORNALAIO. La Ri-Crescita delle Madonie: in studio i rappresentanti del movimento. Crisi socio economica, spopolamento e sanità al centro della discussione

Vincenzo Sabatino, presidente del “Movimento per la Ri-Crescita delle Madonie” e Piero Polito, componente del comitato direttivo, saranno ospiti della prossima puntata de #ilgiornalaio.  Al centro della discussione il paesaggio delle Madonie: che soffre di gravi disagi sociali ed economici, legati alla forte crisi che da tempo attanaglia le zone montane della Sicilia

La politica ad Alimena e sul territorio delle alte Madonie

#ILGIORNALAIO. In studio il sindaco di Alimena ed un rappresentante dell’opposizione consiliare

La politica ad Alimena, con uno sguardo a ciò che accade sul territorio delle alte Madonie. Saranno i temi del confronto tra Giuseppe Scrivano, primo cittadino di Alimena ed un rappresentante dell’opposizione consiliare di “Alimena Futura”

a rischio un affaire di 39 mln di euro

Unione dei Comuni “Madonie”: la Regione Siciliana invia un Ispettore. In dubbio la natura giuridica dell’Ente

La Regione Siciliana ha incaricato Angelo Sajeva, ispettore del Dipartimento delle Autonomie Locali, per fare chiarezza sulla natura giuridica dell’Unione dei Comuni “Madonie”. Lo denunciamo da anni

giovedì 21 febbraio dalle ore 21:30

#IL GIORNALAIO. Sicilia, autonomia statutaria vecchia e autonomie statutarie nuove: in studio Riccardo Compagnino e don Francesco Casamento

#ilgiornalaio di giovedì  21 febbraio offrirà agli utenti uno spunto di riflessione sul valore dell’autonomia, della sua recente gestione passata e dell’auspicabile suo futuro. In studio: Riccardo Compagnino e don Francesco Casamento

In studio Andrea Arcuri, Moffo Schimmenti e Giovanni D'Angelo

#IL GIORNALAIO. In diretta web: “Maliditta la guerra”, a cento anni dalla prima guerra mondiale

Conduttore d’eccezione dell’edizione straordinaria sarà Andrea Arcuri, che ha curato la prefazione della raccolta musicale dedicata ai fatti che hanno marcato  il primo conflitto mondiale ponendo però l’accento sulle conseguenze nei confronti dei civili. Tutto questo a cento anni della guerra maledetta

Conduttore d’eccezione sarà Andrea Arcuri

#ILGIORNALAIO. Questa sera speciale su “Maliditta la guerra”

Questa sera terzo appuntamento della settimana con #ilgiornalaio, rubrica di approfondimento di MadonieNotizie.it, con lo speciale su “Maliditta la guerra””

determinante l'amichevole intervento di ditte locali

Collesano. Il sindaco Meli si attribuisce funzioni di competenza statale e “ordina” la messa in sicurezza di un tratto di SP 9

Negli ultimi giorni ha fatto discutere la decisione del sindaco di Collesano Giovan Battista Meli di procedere alla realizzazione dei lavori di riapertura della strada provinciale 9 che collega  i Comuni di Campofelice di Roccella e Collesano attraverso ditte private

Viabilità sulle Madonie: in studio un rappresentante dell'assessorato alle infrastrutture

#ILGIORNALAIO. Questa settimana triplo appuntamento: viabilità, politica e “maliditta la guerra”

Questa settimana triplo appuntamento nello studio de #ilgiornalaio, la rubrica di approfondimento di MadonieNotizie.it.
Martedì 12 febbraio, fin dalle ore 21:00, si parlerà della viabilità sulle Madonie

3 miliardi d'iva ogni anno trattenuti indebitamente dallo stato e c'è chi fa la carità

L’obolo ai siciliani del deputato penta stellato Sunseri che per essere cittadini italiani pagano un prezzo salato

“Ho restituito 32 mila euro ai cittadini”. Lo scrive su Facebook Luigi Sunseri, deputato all’Ars. Per la precisione 32.303,92 euro, secondo quanto riportato sul sito tirendiconto.it . Un obolo in confronto al valore dell’Autonomia della Regione Siciliana

Ancora in corso i procedimenti legati alle indagini della polizia

Lido Poseidon di Cefalù. Il titolare assolto per fatti contestati dal Comune e dalla polizia municipale

Per dovere di cronaca va precisato che l’operazione di polizia, convenzionalmente denominata “Spiagge Libere”, non ebbe nulla a che fare con la vicenda giudiziaria per la quale il Cimino è stato assolto dal giudice Stuppia, presso il Tribunale di Termini Imerese

#ILGIORNALAIO. In studio Totò Caltagirone e Tony Rinaldi: speciale Parco delle Madonie

Vincenzo Lapunzina intervista il Commissario straordinario del Parco delle Madonie, Totò Caltagirone e l’architetto Tony Rinaldi, esperto paesaggista

La riapertura del tratto sarebbe prevista per la giornata di mercoledì 16 gennaio

Polizzi Generosa. Chiusa al transito la SS 643, ennesimo distacco di pietre: la preoccupazione del sindaco Lo Verde

Ancora disagi sulla SS 643, che da Scillato si snoda lungo uno dei percorsi più suggestivi della Sicilia, in direzione di Polizzi Generosa, fino ad innestarsi a monte, sulla SS 120. Nella tarda serata di lunedì 14 gennaio si è verificato l’ennesimo distacco di pietre ed inerti

la dirigente getta ombre sul progetto "Coloriamo il nostro futuro"

La querelle tra il sindaco-presidente del consiglio e la dirigente dell’Ics Castellana-Polizzi finisce sul palcoscenico

La querelle tra la dirigente dell’ICS Castellana-Polizzi, Amaradio e l’altra metà dell’universo finisce nel palcoscenico dell’aula Consiliare di Castellana. Con tanto di punto all’OdG di un consesso convocato per discutere delle “problematiche inerenti l’ICS”

Stamattina, più che mai, la Sicilia ha bisogno di Uomini coraggiosi

Happy birthday Presidente Musumeci. La prima candelina di Nello nel tempo supplementare

La Sicilia è ancora una terra di confine, sospesa più sul vuoto del passato che non protesa verso le opportunità offerte dalle nuove dinamiche di sviluppo di alcune regioni italiane, a cui oggi chiediamo “aiuto” per il loro know-how in diversi settori

#accaddeoggi

23 agosto – Sacco e Vanzetti, ingiustizia è fatta, brevettato l’antiscivolo dei pneumatici. Il primo selfie di Lunar Orbiter 1

#AccaddeOggi 1927 – A Boston, nonostante le proteste in molte parti dell’Occidente e senza tener conto della confessione del detenuto portoghese Celestino Madeiros, che li scagionava, gli anarchici italiani Sacco e Vanzetti

un consiglio ai sindaci dei 390 comuni siciliani

Meteo Sicilia: un servizio di cui l’isola non può più fare a meno

Servizio meteo regionale? Sì, ma di standing internazionale. La possibilità di eseguire previsioni meteorologiche allo stato dell’arte comporta l’operatività continua di un Servizio regionale complesso che integri capacità e competenze nell’osservazione locale

#accaddeoggi

19 aprile. Debuttano i Simpson, in Italia la prima legge di “tutela”, gli americani falliscono il tentativo di deporre Castro

#ACCADDEOGGI 19 aprile 1770 – Durante il suo primo viaggio nell’Oceano Pacifico, il tenente di vascello britannico James Cook approda sulle coste dell’Australia: la sua spedizione era stata organizzata dall’associazione scientifica Royal Society proprio con l’obiettivo primario di cercare le prove dell’esistenza della leggendaria “Terra Australis Incognita”

la regione punta ai livelli europei

Raccolta differenziata, nelle Madonie il comune più virtuoso è Pollina. All’ultimo posto Cerda

La Presidenza della Regione Siciliana ha redatto una classifica dei comuni più virtuosi nella gestione dei rifiuti e nella raccolta differenziata. Pollina è il comune più virtuoso delle Madonie. Quello meno virtuoso, ai confini delle Madonie, è Cerda. A scalare la vetta per i comuni madoniti vi è Pollina, 50esimo tra i comuni siciliani con il

Nessun allarme per il Museo Civico

Invasione di scarafaggi e insetti. Il sindaco di Castellana Sicula ordina la chiusura di scuole e uffici comunali

Castellana Sicula sarebbe invasa da “insetti e scarafaggi”. Ne dà notizia il sindaco del Comune alle Porte del Parco delle Madonie, F.C., attraverso un’ordinanza a sua firma. Secondo le affermazioni del sindaco presso le “sedi scolastiche dell’Istituto Comprensivo (scuole materne, elementari e medie) nonché nella sede degli uffici comunali di piazza Avv. Miserendino e della

Login Digitrend s.r.l