Termini Imerese, il PD: «Enel insiste con il deposito costiero di carburanti». Di Fazio: «Agli atti ancora nulla»

Termini Imerese, il PD: «Enel insiste con il deposito costiero di carburanti». Di Fazio: «Agli atti ancora nulla»

“L’Enel annuncia il deposito presso il Comune di un progetto di frazionamento catastale, senza richiesta di preventivo parere”. Lo scrive in una nota il circolo Pd di Termini Imerese, relativamente a quella che sarebbe l’intenzione dell’azienda “di vendere una parte della centrale a ditte private affinchè queste realizzino un deposito costiero di carburanti”