giovedì - 24 gennaio 2019

 
#Centro Meteo Sicilia#scoppiettante#Viabilità#stagione sciistica#protezione civile

Castellana Sicula. Un cane di piccola taglia è stato ritrovato lungo la SS 120. Ora cerca una famiglia

Nella tarda serata di venerdì scorso una giovane di Castellana Sicula, rientrando a casa, si è imbattuta in un piccolo cagnolino marroncino che necessitava di essere messo in sicurezza

ogni giovedì dalle 21:30

#ILGIORNALAIO, diretta streaming: in studio il sindaco ed il presidente della Proloco di Polizzi Generosa

#ILGIORNALAIO è una rubrica settimanale, un piccolo spazio di democrazia, in diretta web,  dal quale esprimere critiche, dissenso, approvazione e fornire contributi di idee

i giornali locali possono davvero spingere per cambiare le cose

L’importanza dei giornali locali

In termini di effetti concreti, quello che conta veramente (a parte il compito, essenziale in una democrazia, di diffondere le informazioni) è spingere i lettori all’azione. Ed è più probabile che questo succeda se si lavora per un giornale locale piuttosto che nazionale

#ILGIORNALAIO. Da giovedì su madonienotizie.it/webtv un piccolo spazio di democrazia: critiche, dissenso, approvazione e contributi di idee

#ILGIORNALAIO è una rubrica settimanale, un piccolo spazio di democrazia, in diretta web,  dal quale esprimere critiche, dissenso, approvazione e fornire contributi di idee

la querelle Calderaro/Amaradio finisce sui social

Istituto Comprensivo Castellana-Polizzi. Il sindaco di Castellana andrà ad Assoro per farsi togliere la “fattura”

La querelle sindaco-presidente del consiglio d’istituto, quindi amministrazione comunale e consiglieri dal grottesco inizia ad assumere i contorni del ridicolo. La vicenda spostata dall’agone di un consiglio comunale ai social networks

la dirigente getta ombre sul progetto "Coloriamo il nostro futuro"

La querelle tra il sindaco-presidente del consiglio e la dirigente dell’Ics Castellana-Polizzi finisce sul palcoscenico

La querelle tra la dirigente dell’ICS Castellana-Polizzi, Amaradio e l’altra metà dell’universo finisce nel palcoscenico dell’aula Consiliare di Castellana. Con tanto di punto all’OdG di un consesso convocato per discutere delle “problematiche inerenti l’ICS”

il titolare della società: «mi fido di loro sono professionali al contrario di altri»

Dalle Madonie all’Africa. Paolo Aggiusti dona 350 montature ad “Aiuti-Amo il Burundi”, l’organizzazione umanitaria di Totò Cuffaro

Nel mese di Aprile Cuffaro ha raggiunto un accordo con il governo locale per estendere l’assistenza sanitaria gratuita a parte della popolazione, e per inviare alcuni medici italiani volontari

#nonchiudiamoilrossovintage

“Rosso Vintage chiude”. Domenica il commiato al cafè museum di Castellana Sicula

Rosso Vintage, uno dei pochi cafè museum d’arte e design esistenti in Italia, chiude i battenti.
Come nell’antica Grecia, la manifestazione del “segno”,  tutt’altro che un miracolo,  avverrà domenica 6 gennaio, proprio il giorno dell’Epifania

l'usr non ha ancora risposto all'appello dei ricorrenti

Castellana Sicula, elezioni del Consiglio d’Istituto da rifare. I docenti si rivolgono al’Ufficio Scolastico Regionale

La saga dell’ICS Castellana-Polizzi continua. Tuttavia, non stiamo parlando degli antichi popoli scandinavi né delle tribù germaniche.
La “tribù” in questione sarebbe l’Istituzione scolastica castellanese

i docenti restano fuori dal consiglio

Il sindaco di Castellana Sicula eletto presidente dell’ICS Castellana-Polizzi. Legittimo ma inopportuno

Franco Calderaro, sindaco del Comune di Castellana Sicula, è stato riconfermato presidente del Consiglio d’Istituto dell’ICS Castellana Sicula-Polizzi Generosa. Nel corso della seconda seduta la componente genitori del Consiglio ha eletto anche il vice presidente, il polizzano Giuseppe Badagliacca

sarebbero a rischio finanziamenti statali e comunitari

Istruzione ed Istituzioni. Scontro al vertice tra sindaco e dirigente ICS Castellana-Polizzi. La dirigente: «Replicherò la prossima settimana»

Non piace ai docenti e neppure ai genitori degli alunni il “modus operandi” della professoressa Maria Filippa Amaradio.
Mentre viene contestato ogni provvedimento adottato dalla nuova Dirigente scolastica, dell’Istituto Comprensivo di Castellana, l’amministrazione comunale, anziché mediare per lenire il malessere, senza arrendersi, ha deciso di “cavalcare la tigre”

Stamattina, più che mai, la Sicilia ha bisogno di Uomini coraggiosi

Happy birthday Presidente Musumeci. La prima candelina di Nello nel tempo supplementare

La Sicilia è ancora una terra di confine, sospesa più sul vuoto del passato che non protesa verso le opportunità offerte dalle nuove dinamiche di sviluppo di alcune regioni italiane, a cui oggi chiediamo “aiuto” per il loro know-how in diversi settori

banche e comuni in sinergia per il rilancio del paesaggio

Le Madonie rifornite dagli elicotteri militari. Accadde domani

Le Madonie si svuotano, sotto lo sguardo rassegnato di una popolazione invecchiata, destinata a scomparire.  La soluzione? Stop ai carrozzoni politici. Serve un manager capace di attrarre ospiti,  investimenti e creare forza lavoro

È tempo di fare chiarezza su questa curiosa vicenda

I soldi c’erano, il degrado di Passo l’Abate è rimasto. A Castellana Sicula, naturalmente

I lavori sono stati “commissionati” dalla  Giunta municipale con delibera n° 23 del 18 febbraio 2015, per un importo di 70 mila euro. L’UTC avrebbe dovuto attivarsi per la realizzazione/manutenzione e la posa in opera di “gazebi, tavoli e staccionate”

incomprensioni tra dirigente e docenti segnano lo start delle lezioni

Inizio d’anno scolastico burrascoso all’ICS Castellana-Polizzi. Per un disguido i docenti restano fuori dalla scuola

L’incontro con i genitori era fissato per le ore 16:45, ed i docenti, come da consuetudine, sono arrivati a scuola venti minuti prima, hanno atteso il “suono” della campanella, «nella zona di pertinenza della Scuola», ha affermato il dirigente scolastico

Le nuove generazioni hanno soprattutto bisogno di testimoni illuminati

“Laboratorio della speranza”, lettera aperta a mons. Giuseppe Marciante, Vescovo di Cefalù

Eccellenza Reverendissima, ho appreso del Suo incontro con gli amministratori e i rappresentanti delle società partecipate madoniti, tenutosi nei giorni scorsi a Cefalù

Nessuna ambizione politica. Eventuali candidati sospesi dal convivio

“Uniti per le Madonie”, nasce un’associazione per promuovere una cittadinanza attiva. Il portavoce Scancarello: «Indirizziamo i giovani a fare buona politica»

Tra i comuni delle alte e basse Madonie è nata una nuova associazione,“Uniti per le Madonie”, con un obiettivo molto ambizioso: coinvolgere i cittadini

passano gli anni, i mesi ed i giorni e qualche volta anche i minuti

Zone Franche Montane al palo. Mentre a Roma e Palermo si discute le aree interne soffocano

Il Disegno di Legge sull’istituzione delle Zone Franche Montane è rimasto al palo. Sono trascorsi 1278 giorni dal lontano 16 aprile 2015, quando la Commissione Attività produttive dell’Assemblea Regionale Siciliana ha recepito la prima stesura del Ddl 981/2015

Una buona notizia, tra le tante, che giungono dal nosocomio petralese

Elogio di una famiglia ai chirurghi del “Madonna SS. dell’Alto”. Ma il limite del nosocomio è la carenza di anestesisti

“Avete eseguito un intervento chirurgico con professionalità, scrupolosità e delicatezza, ottenendo un risultato eccellente”. È quanto scrive in una nota recapitata in redazione la famiglia del sessantaduenne castellanaese S.L.V., trattato presso l’unità di Chirurgia dell’Ospedale “Madonna SS dell’Alto”

LA COMMISSIONE D’ESAME LIBERA DI ATTUARE LA VOLONTÀ DEL GOVERNO

Antonio Candela: un “Commissario con la valigia in mano” contenente una politica ingerente e ottusa

Denuncia chi ruba, mette mani agli appalti e alle commissioni per le invalidità civili, punta alla prevenzione delle malattie e salva vite umane. In una sola frase svolge un lavoro encomiabile! Eppure a breve il Direttore Generale dell’Asp 6 di Palermo verrà rimosso dal proprio incarico

Login Digitrend s.r.l