giovedì - 25 Aprile 2019

 
#Alimena#riso#Salvatore Scelfo#Ars#aglio

"Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur": da sindaci e amministratori

Sanità sulle Madonie. Atto di esecrazione agli amministratori ed all’assessore regionale alla Salute – GLI ATTI

Dura presa di posizione da parte del Movimento per la Ri-Crescita delle Madonie sul mancato rilancio dell’Ospedale di Petralia Sottana: un atto di esecrazione nei confronti di sindaci, amministratori madoniti e dell’assessore ragionale alla Salute

Albano (presidente): «Proseguiremo il percorso di rilancio»

Sanità. Curcio e Porretta nel nuovo Cda della Fondazione Giglio di Cefalù

Si è insediato, questo pomeriggio, il consiglio di amministrazione della Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, che resta in carica per tre anni

Diretta web

#ILGIORNALAIO: Politica & Ospedale “Madonna SS dell’Alto”. La proposta di rilancio del nosocomio di Petralia Sottana

I contenuti della Piattaforma programmatica di base per il diritto alla salute sulle Madonie. Mentre sindaci e presidenti dei consigli comunali segnano il passo, rispetto alla proposta di rilancio del nosocomio petralese

le istituzioni locali da che parte stanno?

#ILGIORNALAIO. Politica & Ospedale di Petralia Sottana: sindaci e consiglieri comunali segnano il passo

Questa sera, dalle ore 21:30 a  #ILGIORNALAIO vi presenteremo i contenuti della proposta e cercheremo di capire le motivazioni per cui sindaci e presidenti dei consigli comunali, del Distretto Sanitario di Petralia Sottana, hanno segnato – improvvidamente – il passo

La struttura si è dotata di un “immunocoloratore”

La Fondazione “Giglio” di Cefalù amplia lo staff di anatomia patologica. Presidente Albano: “superate le criticità del passato”

Daniela Gabibi, docente dell’Università di Palermo, è entrata nello staff di anatomia patologica della Fondazione Giglio di Cefalù

In vista dell'incontro con l'assessore Razza

I problemi della sanità nelle Alte Madonie in un incontro del Movimento per la ri-crescita delle Madonie

Dei problemi legati alla sanità nelle Alte Madonie si parlerà nell’incontro organizzato, per domenica 17 marzo, dal Movimento per la ri-crescita delle Madonie

L’importante riconoscimento è stato assegnato dalla SICOB

Palermo. L’Ospedale Buccheri La Ferla Fatebenefratelli riconosciuto come “Centro Accreditato per la cura dell’obesità”

All’Ospedale Buccheri La Ferla Fatebenefratelli è stata riconosciuta quale “Centro Accreditato per la cura dell’obesità” da parte della SICOB

Riflettori sui rapporti degli informatori scientifici

Sanità in Sicilia, l’assessore Razza restringe le misure contro la corruzione in corsia

L’assessore regionale Razza ha emanato una direttiva con misure stringenti per contrastare, prevenire e isolare episodi di corruttela in corsia

L'onorevole Varchi in visita al Giglio

Cefalù. Punto nascite dell’ospedale Giglio, Varchi (FDI): «Un reparto d’eccellenza che difenderemo»

L’onorevole Varchi (FDI), in vista all’ospedale Giglio di Cefalù, si è impegnata a sostenere e difendere il del punto nascite del nosocomio cefaludese

i diritti degli utenti disattesi anche dalla cattiva organizzazione

Sanità sulle Madonie: trecentosessantaquattro giorni per un ECG. Tempi d’attesa inaccettabili a vantaggio del privato

Al “Madonna SS dell’Alto” per una visita cardiologica si attendono 240 giorni. Il Ministero della Salute si è posto l’obiettivo di ridurre i tempi di attesa per le prestazioni sanitarie ed ha messo mano allo sconcertante problema delle liste d’attesa

Rimossi i direttori generali se non raggiungono gli obiettivi

Sanità. Nel nuovo Piano Nazionale si riducono i tempi di attesa

Una novità del nuovo Piano Nazionale per il Governo delle Liste d’Attesa è la riduzione dei tempi massimi di attesa previsti per le prestazioni non urgenti

L'INIZIATIVA È REALIZZATA IN COLLABORAZIONE CON ADMO E F.I.D.A.S.

Promozione della donazione del midollo osseo, iniziativa a cura del Lions Club Termini Himera Cerere

Il Lions Club Termini Himera Cerere promotore di un’iniziativa finalizzata a sensibilizzare la popolazione sulla donazione volontaria del midollo osseo

Rete ospedaliera: in Gazzetta Ufficiale l’adeguamento al decreto Balduzzi sulla sanità. Parola “fine” sul punto nascite di Petralia Sottana

L’assessorato alla Sanità della Regione Siciliana, guidato da Ruggero Razza, ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’adeguamento della rete ospedaliera

il trentaquattrenne era stato colpito da infarto

Buona sanità. Giunge al pronto soccorso di Petralia Sottana per una complicazione influenzale: elistrasportato all’Utic di Cefalù

Nel pomeriggio di domenica scorsa un uomo di 34 anni si è presentato alla triage del pronto soccorso dell’ospedale “Madonna SS dell’Alto”, per una complicazione influenzale, era stato colpito da infarto. Trasferito con il codice rosso all’UTIC

L’ambulatorio sarà attivo tutti i mercoledì pomeriggio

Sanità: al Giglio di Cefalù attivato ambulatorio di “oncoematologia”

Attivato alla Fondazione Giglio di Cefalù un ambulatorio di oncoematologia, curato dal dottor Antonio Mulè, oncoematologo specializzato nella diagnosi e cura dei processi linfoproliferativi.

Accesso tramite prescrizione medica e prenotazione attraverso Cup

Alla sicilia concessi 18 mesi di tempo per potenziare la sanità

Rete Ospedaliera siciliana. Grillo Vs Razza: gelosie e contraddizioni fanno perdere di vista il futuro della sanità

 Il ministro della Salute, Grillo, dopo avere appreso che la nuova “Rete Ospedaliera”  sarebbe stata “approvata” smentisce Razza: “Mi spiace non confermare queste notizie”. La replica del collega siciliano

assunzioni nella sanità ma con 27 milioni di euro in meno

Rete ospedaliera: chiude il punto nascite di Petralia. Arriva l’ortopedia e la cardiologia, confermata l’UOS di ginecologia

La Sicilia ha la sua “Rete Sanitaria”. I ministeri della Salute e dell’Economia hanno fatto “bruciare”, insieme alla paglia umida ed al lattosio, l’ansia dell’assessore Ruggero Razza

Le Madonie: il sud del mondo, non dell’Italia

Elipista di Petralia Sottana resta al caldo, sotto la neve e le ambulanze ritardano a partire. Sopra la neve

L’elisuperfice al servizio dell’Ospedale “Madonna SS. dell’Alto” di Petralia Sottana non è ancora fruibile dopo il tramonto, non lo è nemmeno in queste ore, poiché mentre scriviamo non è stata ancora liberata dalla neve che la ricopre. Come se si volesse tenerla al caldo

Una sconfitta per la comunità madonita, e non solo

Il punto nascita di Petralia Sottana è chiuso. Garantite le prestazioni ambulatoriali di ginecologia e ostetricia

FACCIAMO IL PUNTO: dalla mezzanotte del 31 dicembre 2015 il punto nascita di Petralia Sottana è chiuso. Al “dell’Alto” di Petralia Sottana possono partorire solo le donne valutate “non trasferibili”

Assunzioni e nuovi contratti per invertire la tendenza

Amato e Lippo (Confintesa Sanità): Sos ospedali, corsa alla pensione per medici e infermieri

Allarme per Domenico Amato e Francesco Lippo (Confintesa Sanità): con pensionamenti e quota 100 gli ospedali del Servizio sanitario nazionale (Ssn) rischiano di ritrovarsi senza medici e infermieri, senza OSS e senza amministrativi nei prossimi sei anni

Login Digitrend s.r.l