Natura, benessere fisico e mentale, spazi di intrattenimento e momenti musicali: l’evento conclusivo del progetto ADAINRETE, finanziato dalla Fondazione con il Sud, promette una giornata ricca di iniziative e spunti di riflessione presso il Castello Maredolce, in programma lunedì 29 aprile a Palermo.

La “Festa del Benessere”, questo il nome dell’iniziativa, si terrà negli spazi del giardino medievale a partire dalle 10:00: a fare un bilancio del progetto, iniziato nel 2017, saranno Gaetano Cuttitta (nella foto) e Luciano D’Angelo, rispettivamente presidente provinciale di ADA Palermo e coordinatore del progetto, insieme alla psicoterapeuta Valentina Picciolo.

Le conclusioni saranno affidate ad Antonino Toscano, segretario generale della Uil Pensionati Sicilia e presidente regionale di ADA Sicilia, capofila del progetto, che ha coinvolto le ADA di Palermo, Catania e Trapani.

Il parterre dei partecipanti prevede ospiti illustri quali la geriatra Ligia Dominguez e il professore Mario Barbagallo, ordinario di Medicina interna e Geriatria dell’Università degli Studi di Palermo.

La giornata vedrà inoltre la presenza dei presidenti delle varie ADA presenti sul territorio siciliano : Leonardo Falco (Marsala Trapani) , Annamaria Patania (Catania), Angela Marchese (Misilmeri) , Giovanni Di Prima (Termini Imerese) , Gregorio Piro (Cefalù) e Vincenzo Domina (Gangi).

A conclusione degli interventi, sono previste una parentesi musicale con l’esibizione della cantautrice palermitana Lucina Lanzara e, dopo il pranzo, una passeggiata tra i giardini di Maredolce.

Durante il corso della giornata, i partecipanti saranno intrattenuti, tra un intervallo e l’altro, dai volontari Mariano Livuzza, Antonio Sacco, Donatella Sacco, Emanuele Martines e Giuseppe Montesanto, che si esibiranno con i loro strumenti musicali.