Anche il Comune di Campofelice di Roccella si unisce alla Rete delle città per la memoria, contro la violenza e il razzismo, promossa dalla Lega delle Autonomie Locali Italiane.
Parteciperà, infatti, alla manifestazione prevista per il prossimo 10 dicembre a Milano, a sostegno della senatrice Liliana Segre, sotto scorta per minacce antisemite ricevute.

Il 10 dicembre ricorrerà il 71° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani.

E proprio in quella occasione, tantissimi sindaci italiani, tra cui quello di Campofelice di Roccella, saranno presenti nel capoluogo lombardo per protestare contro ogni forma di violenza e discriminazione.

Il comune madonita ha accolto, inoltre, l’invito dell’ALI ad approvare in Consiglio comunale un Odg con cui si impegnano il sindaco e la giunta comunale a sostenere il percorso della Commissione istituita dal Senato della Repubblica, con adeguate iniziative d’informazione e fornendo elementi utili al lavoro della Commissione stessa.