Prenderà il via, il prossimo 10 gennaio a Termini Imerese, il festival musicale “Eurakus Music Festival”, organizzato dal gruppo Eurakus Band in collaborazione con il Circolo Fenapi Himera della città termitana. L’evento, che si svolgerà al Cine-Teatro Eden a partire dalle 20.30, è destinato a tutte le bands, i duetti ed i solisti che hanno voglia di mettersi in gioco e di farsi conoscere. Sono aperte le iscrizioni.
Il festival prende le mosse dal ricordo, ben custodito nella memoria della città, dei tanti gruppi musicali che nei decenni passati si formavano con grande facilità. Termini Imerese, infatti, è sempre stata una città simbolo per tutti gli appassionati di musica del comprensorio, in particolar modo dagli anni ‘60 agli anni ‘80, quasi ogni giorno nascevano nuovi gruppi musicali nascevano. Gruppi che si occupavano di tutti i generi di sonorità.

I partecipanti si sfideranno in una prima mance e, a seguito delle votazioni di una giuria d’eccezione, le band ed i solisti più votati passeranno alla fase successiva, che si terrà a proseguimento della serata. Saranno tre i finalisti che si esibiranno per una seconda volta e sarà una giuria di qualità, composta da esperti del settore musicale, a decretare i vincitori della serata.

La bands/duetto o il solista vincitore dell’Eurakus Music Fest si aggiudicherà l’iscrizione pagata per il famoso concorso canoro “Sanremo New Talent 2019”. Inoltre, i vincitori del secondo e terzo posto avranno la possibilità di vincere un pass con accesso diretto alSanremo New Talent 2019”, concorso canoro che si terrà nell’Area Sanremo Palafiori durante la settimana del Festival di Sanremo.

Presentatrice d’eccezione della serata sarà Irene Filippone, stella nascente del programma televisivo “Tu Sì Que Vales”. Irene Filippone è una cantante professionista, le sue performance più conosciute sono il suo omaggio alle due grandi cantanti Mia Martini e Loredana Bertè che porta in tutte le piazze d’Italia, e non solo, con il nome “LamiaBertè”.

Ma il festival musicale è anche l’occasione per coniugare, ancora una volta, la musica con la solidarietà. I presenti in sala, infatti, avranno l’occasione di partecipare ad una raccolta fondi facoltativa da devolvere all’associazione A.S.L.T.I. Onlus “Liberi di crescere”, associazione formata dai genitori dei bambini affetti da malattie oncologiche e curati presso l’Unità Operativa di Oncoematologia pediatrica, dell’Ospedale dei Bambini Giovanni Di Cristina di Palermo.

L’associazione, nata nel 1982, è stata sempre in prima linea per assicurare ad ogni bambino, affetto da leucemia o tumore, il diritto alle cure migliori ed alla sua “socializzazione”, intesa come inserimento in una vita normale, con la realizzazione di una assistenza globale attraverso la creazione di servizi specializzati da prestarsi in reparto e in ambulatorio.

Il primo passo è stato lo sviluppo, a Palermo, del Centro di cura: i genitori hanno lottato affinché i loro figli e tutti i bambini siciliani potessero avere i loro medici, i loro infermieri e la possibilità di potersi curare vicino casa. La storia dell’associazione ASLTI è una storia in continua evoluzione, comune a tanti altri centri di onco-ematologia pediatrica in Italia e nel mondo, dove si curano bambini in modo diverso, in una sintonia di intenti tra il servizio sanitario pubblico e l’impegno organizzato in associazione.

Per partecipare è necessario compilare il modulo d’iscrizione, inviare un breve video con esibizione live all’e-mail: eurakusmusicfest@gmail.com. L’iscrizione al festival dovrà essere effettuata entro il 07 gennaio.

Il contributo per l’iscrizione è di € 15,00 per solisti/duetti ed € 30,00 per le band. I partecipanti avranno la possibilità di presentare un brano (cover o inedito) per la durata massima di 4 minuti.

Per qualsiasi informazione è possibile contattare l’e-mail: eurakusmusicfest@gmail.com o telefonare ai seguenti numeri: Fabio 3425325956, Roberta 3470796736.