Martedì 11 giugno

Condizioni: avremo condizioni di cielo parzialmente nuvoloso o localmente nuvoloso sul settore centro-occidentale per il transito di nubi innocue di tipo medio-alto. Altrove cielo generalmente poco nuvoloso. Presenza di pulviscolo sahariano in sospensione.

Temperature: valori termici stazionari. caldo molto intenso sulle aree interne con punte di +37/+39 °C, più contenuto lungo le coste. Venti: venti deboli a regime di brezza lungo le coste. Mari: calmi o poco mossi tutti i bacini.

Mercoledì 12 giugno

Il tempo continuerà a mantenersi poco nuvoloso o a tratti velato con una temporanea attenuazione della ventilazione da sud, sopratutto lungo il versante tirrenico che favorirà un temporaneo calo delle temperature limitato a quel settore, mentre altrove si manterranno decisamente elevate con punte di +40 °C sulle aree interne centro-orientali.
Mari: mosso il Canale di Sicilia, poco mossi i rimanenti mari.

Giovedì 13 giugno

Avremo una nuova accelerazione del flusso di aria calda dai quadranti meridionali che comporterà una nuova intensificazione dei venti a partire dalla Sicilia occidentale, il che porterà inesorabilmente ad un ulteriore incremento termico ovunque, con valori prossimi o superiori ai +40 °C, specie nelle aree interne e in special modo sull’entroterra catanese, nisseno e siracusano, il tutto in un contesto di cielo poco nuvoloso o velato e con presenza di pulviscolo sahariano in sospensione. Mari: mosso il canale di Sicilia, poco mossi I rimanenti mari.

A cura del Centro Meteorologico Siciliano