La Centrale Unica di Risposta (CUR) per la Sicilia Orientale, situata all’interno dell’Azienda Ospedaliera per l’Emergenza “Cannizzaro” di Catania, aprirà le porte al pubblico il prossimo 11 febbraio, in occasione della Giornata europea per “il numero unico 1.1.2.”.
La Giornata europea del 1.1.2. si celebra dal 2009 attraverso attività di sensibilizzazione mirate a far conoscere e promuovere l’utilizzo del “numero unico di emergenza 1.1.2.” (uno-uno-due). Un numero unico per contattare i servizi di emergenza nell’Unione Europea e quindi attivo in tutti gli Stati membri.

L’evento, organizzato con la partecipazione dell’assessorato alla Salute della Regione Siciliana, prevede l’organizzazione di visite guidate all’interno della centrale operativa a partire dalle 9.00 e fino alle 13.00.

Rientra tra le iniziative che EENA (European Emergency Number Association) e il Ministero dell’Interno hanno elaborato per dare ai cittadini l’opportunità di scoprire le attività lavorative che vengono svolte all’interno delle Centrali Uniche di Risposta (CUR).

La CUR attivata presso l’Azienda Cannizzaro coinvolge operativamente i distretti telefonici di Catania, Siracusa, Ragusa, Messina, Enna e Caltanissetta.

Entro il prossimo luglio, verrà aperta la Centrale Unica di Risposta 1.1.2. della Sicilia Occidentale all’interno dell’Azienda Ospedaliera Arnas – Civico di Palermo.

La CUR della Sicilia Occidentale coinvolgerà i distretti telefonici di Agrigento, Trapani e Palermo, consentendo così una mappatura completa dell’intero territorio della Regione Sicilia.

Per maggiori informazioni e per iscriversi alle visite è possibile contattare gli organizzatori all’e-mail: curnuesiciliaorientale@legamail.it o telefonando al numero 095 752790124.