Pare essere sempre più vicina la realizzazione del sottopasso ferroviario di Terrasini. Si tratta di un’opera che il Comune di Terrasini attende da oltre 50 anni.

Lo scorso anno era stato assegnato l’appalto a Volo-Net Engineering Sps – Società cooperativa Ts Engineering arl che si è occupata anche del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, dello studio geologico e della direzione dei lavori.

La gara è stata aggiudicata con un ribasso di poco superiore al 48% sull’importo totale a base d’asta di poco più di 127 mila euro.

Ora l’Ufficio contro il dissesto idrogeologico guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, ha affidato ufficialmente i servizi di ingegneria per la progettazione esecutiva dell’opera al raggruppamento.

Per la realizzazione del progetto sono stati stanziati complessivamente un milione e ottocento mila euro.

Insieme al tunnel, lungo circa duecento chilometri, dovrà essere costruito un’asse stradale di tre chilometri, comprensivo di rotatoria, che consentirà un nuovo sbocco sulla via Cala Rossa e sulla statale 113 allegerendo notevolmente il traffico in entrata e in uscita dal centro abitato.