A Termini Imerese c’è tutta la volontà di organizzare un Carnevale Termitano che sia degno del passato, nonostante le difficoltà economiche che si fanno sempre più pesanti ogni anno. A tale scopo, l’Associazione Turistica Pro Loco Termini Imerese ha convocato, per domenica 13 gennaio alle ore 18, un incontro aperto a chiunque voglia partecipare in modo costruttivo a tale organizzazione dando il proprio contributo, in termini di idee, di lavoro e di partecipazione attiva, al programma che sta definendo. L’incontro si terrà nella sede dell’Associazione, in via V. La Barbera 18.

La Pro Loco Termini Imerese è ufficiale affidataria dell’organizzazione del “Carnevale Termitano 2019”, con determinazione dell’Amministrazione comunale.

«Ci siamo messi a lavoro con solerzia e abnegazione», si legge nella nota dell’Associazione, che aggiunge: «Da giorni lavoriamo alla messa a punto della manifestazione con particolare riguardo agli aspetti legati alla sicurezza e alla buona riuscita dell’ennesima edizione del Carnevale più Antico di Sicilia. Stiamo cercando, in ogni modo, di assicurare lo spettacolo per le vie della città nonostante i pochi fondi che siamo sicuri di riuscire a raccogliere. Fondi che derivano dalle donazioni delle tante aziende che operano nel nostro territorio e che ci preme ringraziare. Auspichiamo che altri fondi possano arrivare dalle Istituzioni sovra comunali al fine di garantire un programma degno della manifestazione che stiamo organizzando».

«La Pro Loco metterà tutto il proprio impegno per la buona riuscita della manifestazione – ribadisce poi – e cercherà la collaborazione delle tante associazioni cittadine e dei tanti volontari che giornalmente dimostrano l’amore per questa bella Città».

«Il Carnevale Termitano è Patrimonio della Città di Termini Imerese – conclude – e rappresenta una delle tradizioni di punta del nostro territorio. Non lasceremo nulla al caso e  lavoriamo affinché questa edizione sia la manifestazione di tutti i termitani».