Sono passati ben 12 anni, ma finalmente il Madonie Golf Resort a Collesano tornerà a splendere. La vicenda tortuosa del campo, un percorso a 18 buche che si trova fra Collesano e Campofelice di Roccella, è arrivato a un punto di svolta con l’acquisto della società Unicesd Olympo srl di cui è presidente Salvatore Di Carlo.

Andato all’asta per l’ennesima volta, il Madonie Golf Resort di Collesano è stato acquistato appunto dalla società Unicesd Olympo srl. Era stato chiuso definitivamente il 30 maggio 2012 con la motivazione ufficiale di “lavori di straordinaria manutenzione”, nonostante fosse stato frutto di ingenti risorse pubbliche e fondi europei e fosse stato eletto campo da golf più bello d’Italia.

L’iter è stato davvero complicato: il 30 luglio 2012 si notificava il fallimento della Ecotecna srl, che lo gestiva. E si andava per la prima volta all’asta, con una base di 64 milioni. Troppo, a quanto pare: poi si è passati a 33 milioni. Via via, la base si è abbassata.

La società Unicesd Olympo l’ha acquistato per un valore di circa 8 milioni e 200 mila euro.  Adesso, però, inizia la fase del recupero: l’obiettivo è quello di tornare ad avere una struttura d’eccellenza che potrà attirare tanti turisti.

L’acquisto del campo è «Un successo che si deve ai lavoratori che senza stipendio hanno continuato a garantire la sorveglianza di una struttura meravigliosa che si trova nel territorio. Qualche volta è stato trovato qualcuno che cercava di rubare, ma grazie al controllo degli operai è stato bloccato», ha detto il sindaco di Collesano Giovanni Meli.

«Avevo anche provato a coinvolgere il presidente del Coni Giovanni Malagò e l’amministratore delegato del Club Med – continua il sindaco –  ho provato ad accendere i riflettori, sembrava che non si arrivasse mai ad una definizione dell’offerta. Tante le visite da parte di tanti gruppi di imprenditori che gestiscono anche campi da golf al nord. Tutto questo evidentemente ha contribuito a convincere chi era realmente interessato a farsi avanti. Non aspettando più altri ribassi».

Il Madonie Golf Resort di Collesano comprende, oltre al già citato percorso a 18 buche, anche 62 camere, 31 villette e un oleificio. Una struttura alberghiera situata in una rigogliosa culla immersa nel parco naturalistico delle Madonie, tra Collesano e Campofelice di Roccella, che per altro è città natale del nuovo proprietario.