La casa editrice madonita Edizioni Arianna sostiene l’offerta formativa finalizzata all’educazione di valori di legalità, di etica pubblica, educazione civica e di diffusione dell’identità siciliana nelle scuole di ogni ordine e grado dell’Isola, proponendo una scontistica particolare su un determinato elenco di libri.
Libri che potrebbero servire da materiale didattico in tutti quei laboratori, seminari, convegni, visite didattiche, gemellaggi, manifestazioni ed eventi finalizzati a perseguire tale scopo, nonché gli obiettivi previsti dall’art. 10 della l.r. 8/2018.

Nel farsi promotrice di questa iniziativa, Edizioni Arianna fa riferimento alla Circolare n. 14 del 23/5/2019 dell’Assessorato regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale, che prevede il finanziamento di 2.000 euro a ciascuna istituzione scolastica siciliana per i progetti previsti dalla legge.

A parte la particolare scontastistica (del 20% o 40% sul prezzo di copertina, in base al numero di copie acquistate), la casa editrice madonita offre anche la propria competenza e l’ausilio di propri autori per l’edizione e la pubblicazione di nuovi prodotti multimediali e la disponibilità a effettuare incontri con gli autori oppure la realizzazione di progetti di educazione alla lettura.

I valori di legalità e identità siciliana su cui si improntano i progetti formativi previsti dalla Circolare n. 14 del 23/5/2019 ben si sposano con quelli che stanno alla base della mission della nota casa editrice, nata tra i monti delle Madonie, nell’antica cittadina medievale di Geraci Siculo, in provincia di Palermo.

Da sempre Edizioni Arianna contribuisce, sotto la guida della titolare Arianna Attinasi, alla promozione culturale, sociale ed economica del paesaggio madonita, e non solo, attivando diverse collane e ideando e conducendo diversi eventi culturali in tutta l’Isola.