Chiusura di un tratto dell’autostrada Palermo-Messina, in direzione del capoluogo siciliano, dalle ore 6 del 23 settembre alle 24 di giorno 25 ottobre, per la sostituzione di un giunto sul viadotto Carbone che si trova a circa 2 km da Cefalù.

I lavori sono necessari per ripristinare le condizioni di sicurezza del viadotto. Contestualmente sarà istituito un doppio senso di circolazione nella equivalente carreggiata di monte. Viabilità con limite di velocità di 60 km/h e divieto di sorpasso. Lo fa sapere il Cas, il Consorzio per le autostrade siciliane.

Dal punto di vista strutturale, il giunto consente la naturale dilatazione termica dell’impalcato evitando danneggiamenti e fessurazioni rischiando di rompersi urtandosi fra loro (fenomeno detto martellamento), consentendo alla struttura di rimanere illesa anche in caso di sisma.

Un giunto è a volte mascherato da un coprigiunto, realizzato in vari modi, a seconda del tipo di struttura e di esigenze estetiche, impiantistiche o strutturali.