Paura ad Alia per un grandissimo incendio di natura quasi certamente dolosa. Le fiamme si sono alzate nelle montagne sopra al paese e sono partite  contemporaneamente su più fronti.

Attualmente non è stata necessaria un’evacuazione, ma durante la notte gli abitanti si sono riversati in strada, visto che l’incendio era molto vicino alle abitazioni di via Pernice.

Gli abitanti si sono particolarmente spaventati per il fatto che in paese è giunto un fumo nero e denso proveniente dal rogo di contrada Cavaro.

Sono attualmente operativi vigili del fuoco e forestale con operai del servizio antincendio boschivo e volontari della Protezione civile di Valledolmo, allertarti dalla centrale operativa regionale. Nel corso della notte le fiamme si sono estese in direzione di Sciara. Si valuta un eventuale intervento aereo per contenere il fronte del fuoco.

Stanotte sono esplosi altri due incendi nel siciliano, tra Trapani e Palermo: a Monreale sono apparse fiamme nella zona di Cozzo Meccini , sulla collina a poche centinaia di metri dal centro abitato del comune normanno.

Il secondo è stato sulle colline sopra Calampiso. Gli incendi purtroppo vengono anche alimentati dal caldo e dallo scirocco. Vigili del fuoco, forestale e Protezione Civile sono impegnate almeno su una decina di fronti.