Si chiama Wifi4Eu il bando dell’Unione europea che finanzia l’installazione di reti wifi gratuite negli spazi pubblici e che ha visto partecipare tutti quei Comuni che ancora non sono dotati di hotspot, compresi diversi centri nelle Madonie.

Ogni municipalità avrà a disposizione un voucher da 15mila euro per creare gli hotspot necessari all’entrata in funzione delle reti internet. L’iniziativa WiFi4EU promuove il libero accesso alla connettività wifi per i cittadini negli spazi condivisi.

Parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, centri sanitari e musei, saranno più facilmente connessi.  Visto l’alto numero di adesioni, l’Italia, la Spagna e la Germania hanno beneficiato del numero massimo di voucher messi a disposizione dall’iniziativa europea per ogni Stato membro.

Il 98% dei voucher è stato assegnato nei primi 60 secondi di apertura del bando sulla base del criterio ‘primo arrivato, primo servito’ (first-come, first-served). Quindici comuni italiani sono stati inseriti in una lista di riserva, nel caso in cui qualcuno dei vincitori si ritiri.

Per quanto riguarda i Comuni delle Madonie, verranno forniti di Wi-Fi gratuito Isnello e Petralia Sottana. La lista completa dei Comuni Italiani è consultabile a questa pagina.