Si è strenuamente battuto per questa strada, Giuseppe Lo Verde. E adesso sta lavorando tenacemente per riaprirla. Dopo i fine settimana di febbraio in tenda, è giunto il momento di fare.

Dopo l’accumularsi dei ritardi nel ripristino dei collegamenti stradali, ora il sindaco di Polizzi Generosa si è spostato in quel di Sovarito, dove otto anni fa una frana ha bloccato la strada che collega il comune delle Madonie a Piano Battaglia.

E proprio a Sovarito, da alcune ore, stanno lavorando gratuitamente alcune imprese edili. Il tutto per ripristinare quella strada che da Polizzi porta a Piano Battaglia, e per cui il sindaco si è strenuamente battuto.

La frana aveva bloccato la strada e la viabilità mai ripristinata aveva danneggiato il borgo madonita. Di fatto quel tratto di strada era un importante sbocco sia per i cittadini che per i turisti, che avrebbero così facilmente potuto raggiungere la località sciistica nel cuore delle Madonie.

Nel corso degli anni è successo di tutto: Giuseppe Lo Verde si è persino incatenato in segno di sdegno. Ha lavorato al freddo, ma niente sembrava bastare. Invece, oggi, sembra quasi che si sia palesato un lieto fine.

Uomini e materiali, mezzi e impegno: le imprese edili e Giuseppe Lo Verde sono a Sovarito e lavoreranno spalla spalla. Una bella pagina della storia madonita.