Sospeso temporaneamente e in via precauzionale l’uso dell’acqua del serbatoio comunale di S. Anna, a Geraci Siculo, per scopo potabile, consentito al momento solo quello igienico-sanitario.

A renderlo noto è un’ordinanza sindacale, la n. 44 del 26 novembre 2019, in seguito alla comunicazione da parte dell’Asp 6 di Palermo, dipartimento di Prevenzione U.O.C. Igiene alimenti, della presenza in campioni di acqua – prelevati nel pozzetto di riunione delle sorgenti montagna in località Cozzo del Lago e in rete presso il Bevaio S. Bartolo, e presso il serbatoio Comune S. Anna – di parametri microbiologici e chimici non conformi alla normativa vigente.

Richiesto l’avvio dei controlli necessari ad accertare le eventuali cause che hanno potuto determinare il superamento di tali parametri.