È stato approvato dalla giunta comunale un regolamento che disciplina il volontariato civico a Gangi. Si cercano volontari tra i cittadini, che possano fare più bella la città.

I volontari potranno occuparsi di manutenzione e custodia del patrimonio comunale, attività a carattere sociale, ecologico culturale e promozione turistica.

Il regolamento, predisposto dal segretario generale Anna Giunta, disciplina le modalità di svolgimento di attività di interesse generale da parte dei singoli che mettono a disposizione il proprio tempo e capacità.

Chiaramente, la modalità deve essere spontanea e gratuita senza fine di lucro per promuovere risposte ai bisogni delle persone e della comunità civica.

Per partecipare e svolgere l’attività di volontari di servizio civico è necessario essere maggiorenni e presentare domanda al Comune, dove, presso il settore servizi sociali, scolastici, culturali e demografici sarà istituito l’albo comunale dei volontari che ogni anno sarà aggiornato e revisionato.

I volontari iscritti all’albo saranno convocati per un colloquio motivazionale. Le attività di volontariato sono gratuite, non danno diritto di precedenza o agevolazioni nei concorsi banditi dal Comune, non costituiscono rapporto di lavoro e non danno diritto a retribuzione.

L’amministrazione provvede alla copertura assicurativa e a fornire i mezzi e le attrezzature necessarie allo svolgimento del volontariato.