Fabrizio Fazio è un giovane artigiano di Gangi (Pa), uno dei Borghi più Belli d’Italia. Costruisce tamburi e li spedisce in tutto il mondo. Lo ha affermato, con una punto di genuino orgoglio, nel corso della puntata de “I soliti ignoti”, condotta da Amadeus, trasmessa ieri sera da Rai Uno.

Fazio era uno degli “ignoti” del programma, è stato scelto, insieme al fratello Alessio, per partecipare alla nota trasmissione. La simpatia dell’ignoto gangitano e la sua arte hanno fatto tutto il resto.
Amadeus ha chiesto all’ignoto numero sette, se pur in pochi attimi (ma non pochi per i tempi della televisione), di far “cantare” il tamburo realizzato nella sua bottega, Fabrizio non ha mancato di far sentire anche il rumore delle onde del mare.

«Bravo Fabrizio, complimenti, in Sicilia si dice ca arrizzanu i carni, quando uno è bravo», ha detto il conduttore, mentre l’artista di Corso Giuseppe Fedele Vitale veniva travolto dalla standing ovation del pubblico in studio.