Si chiama Luna Patti e viene da Castellana Sicula. Di fronte a lei ha sicuramente un grande futuro, che inizia con il ruolo di mini presidente del Madonie Geopark Unesco.

L’elezione si è svolta presso la sede dell’ Ente Parco delle Madonie, con i docenti referenti ed amministratori che hanno partecipato al progetto “Coloriamo il nostro futuro”.

La cerimonia di insediamento è culminata con la consegna della Fascia istituzionale presieduta dal Commissario straordinario Salvatore Caltagirone che fortemente ha sostenuto il progetto.

Subito il Mini Presidente Luna Patti, si è messa al lavoro per la promozione e valorizzazione del territorio del Parco delle Madonie.

Il commissario Caltagirone ha invitato, infatti,  la neo mini collega Luna a partecipare attivamente anche alle attività che si svolgono nella sede del parco.

Intanto i  mini sindaci parteciperanno dal 13 al 16 maggio al diciannovesimo raduno che si svolgerà a Gaeta dove incontreranno i colleghi  aderenti al progetto Coloriamo il Nostro Futuro, riconosciuto e premiato lo scorso anno dal Presidente della Repubblica. Saranno chiamati ad eleggere mini presidente della Federparchi nazionale Parchi.