Trentasette imprese di Palermo e provincia riceveranno il riconoscimento di “Negozio Storico”, nel corso di una manifestazione che si svolgerà al Grand Hotel Borsa di Palermo, domenica 17 novembre, alle 10.30. Tra queste, ce ne sono anche quattro di Termini Imerese.

Il riconoscimento va a quelle attività che hanno almeno 50 anni di vita e che nel tempo hanno conservato la loro identità gestionale e la loro sede, avendo la capacità di rinnovarsi per resistere sul mercato senza tuttavia perdere il legame con la tradizione.

L’iniziativa è di Confcommercio Palermo, insieme alla Fondazione Salvare Palermo, all’Associazione Cassaro Alto, al Progetto Policoro di Palermo e alla Cooperativa Terradamare, con il patrocinio del Comune di Palermo che consegnerà ai titolari delle 37 attività imprenditoriali l’attestato di “Tessera preziosa del mosaico Palermo”.

Alla premiazione saranno presenti il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e la presidente di Confcommercio Palermo, Patrizia Di Dio.

Già lo scorso anno erano stati premiati i primi 50 negozi storici della città.

Quest’anno il “censimento” è stato esteso anche alla provincia.