Rifondato il Centro Commerciale Naturale a Castelbuono. Giovedì 28 novembre, a partire dalle ore 19,00, presso la Sala delle Capriate – Badia, in via Roma, si terrà un’assemblea per presentarne le finalità e le prime iniziative, come anche il nuovo gruppo dirigente, le modalità di adesione e i vantaggi.

Il consorzio si propone alla comunità imprenditoriale di Castelbuono come un’aggregazione di esercizi commerciali ad adesione aperta, con l’obiettivo di predisporre strategie ed iniziative per lo sviluppo economico e sociale del territorio locale.

Da qualche mese un comitato promotore aveva avviato un percorso di rifondazione delle finalità consortili, ed è recentemente confluito in un nuovo gruppo dirigente, presieduto da Elena Merendino, rinnovando le cariche del preesistente consorzio e condividendo l’assunto che attraverso la sinergia e la condivisione di intenti sia possibile contribuire con maggior incisività a stimolare la dinamicità commerciale e la stessa vivibilità del centro storico castelbuonese, valorizzando e promuovendo l’offerta commerciale di qualità, i suoi servizi complementari, l’artigianato e la gastronomia.

Sono diversi i progetti già in fase di definizione, alcuni di questi condivisi con l’amministrazione comunale che ha creduto nella rinascita del CCN come interlocutore privilegiato per le materie di interesse commerciale: dalla pubblicazione di una guida turistica professionale alla creazione di nuove interfacce online per la valorizzazione di tutte le attività commerciali locali, anche in forma nuova e aggregativa.