Grande festa ieri per la presa di possesso canonico arcipretale di Don Calogero Falcone. La presa di possesso è una cerimonia delle Chiese cristiane che accettano la successione apostolica: il nuovo parroco presenta personalmente o per mezzo di un procuratore nella diocesi a cui è destinato la bolla pontificia della sua nomina.

ìTale atto è compiuto nel quadro di una solenne messa di insediamento celebrata nella chiesa madre o cattedrale. E infatti, davanti alla comunità, al Sindaco Pietro Macaluso e alle Istituzioni, nella Chiesa Madre, si è tenuta la messa presieduta dal vescovo Monsignor Giuseppe Marciante.

Quest’ultimo ha conferito la presa di possesso della Parrocchia dei Santissimi Pietro e Paolo in Petralia Soprana. Tanti gli auguri e i complimenti arrivati a Don Calogero, compresi quelli del sindaco Pietro Macaluso e di tutta l’Amministrazione Comunale, che era stato nominato parroco di Petralia Soprana lo scorso 6 luglio 2018.