È giunto al termine il Concorso fotografico F.P. Polizzano, ideato per per immortalare personaggi e paesaggi di Gangi e delle Madonie in sintonia con la poetica di Francesco Paolo Polizzano.

Come avevamo detto in un precedente articoloil concorso era rivolto a tutti i fotografi non professionisti, purché residenti nel territorio dei Comuni delle Madonie che, con un massimo di tre fotografie (20 x 30) raccontino personaggi e aspetti tipici di un territorio ricco di bellezze naturali.

La cerimonia di premiazione si è tenuta a Palazzo Bongiorno a Gangi: tra le decine di foto partecipanti sono state selezionati i 3 migliori scatti.

Promotore del concorso è stato Francesco Paolo Polizzano, già ideatore del primo Premio Letterario omonimo. Gli aspetti delle foto partecipanti devono essere quelli  già evidenziati nella “Ripatriata”(opera del poeta).

Aspetti che dovevano essere attraversati frettolosamente e distrattamente oppure ammirati, amati e vissuti. Alla fine, è stato proprio il notaio Francesco Paolo Polizzano, ad annunciare i vincitori e la foto che si è aggiudicata la menzione della giuria.

Il primo posto, con un premio di 500 euro, è andato a Giacomo Salmeri. Il secondo, con un premio di 300 euro, a Luana Maria Orlando. Il terzo, con un premio di 200 euro, a Castiglia Giuseppe.