I sapori, gli odori, il gusto e il paesaggio. I Treni storici del Gusto riuniscono tutti questi elementi e rendono gli itinerari in programma davvero imperdibili. L’appuntamento con la prima partenza è fissato per il 27 aprile.

Si tratta di un’iniziativa che negli scorsi anni ha riscosso grande successo. Ideata dall’assessorato al turismo della Regione in collaborazione con Fondazione FS per la fornitura dei mezzi e di Slow Food Sicilia, è finalizzata alla narrazione del territorio attraverso i prodotti.

Nel progetto sono coinvolti 87 comuni. Fino all’8 dicembre, i treni storici del gusto torneranno percorreranno le strade ferrate della Sicilia. Attraverseranno con i loro tempi lenti l’Isola in lungo ed in largo.

Con oltre 50 itinerari porteranno turisti e curiosi alla scoperta di territori, borghi, castelli, luoghi dell’arte e dell’archeologia, parchi e riserve naturali in un ricco programma di itinerari.

Il primo treno partirà da Siracusa. Sarà dedicato ai “dolci delle feste” e farà tappa a Noto, nell’oasi di Vendicari, sull’isola delle Correnti e a Ispica.

Di volta in volta, le persone che saliranno a bordo scopriranno saperi e sapori. Tra gli itinerari sono in programma anche tre corse riguardanti manifestazioni inserite nel Calendario dei Grandi Eventi in Sicilia: Chocomodica, Salina Isola Slow e la Fiera mediterranea del cavallo.

Per conoscere tutte le informazioni su questa manifestazione vi invitiamo a CLICCARE QUI per visitare il sito di FS – Fondazione FS  Italiane.