Tutto pronto per la XXI edizione di Travelexpo, l’unica borsa del turismo in Sicilia che anche quest’anno si conferma Borsa globale dei turismi. La manifestazione si svolgerà nella suggestiva location del Resort Village Città del Mare di Terrasini da venerdì 5 a domenica 7 aprile, nell’area metropolitana di Palermo, capitale delle Culture.

Al taglio del nastro, in programma venerdì 5 aprile alle 11, sarà presente l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo insieme all’assessore all’Agricoltura e Pesca Edgardo Bandiera, al sindaco di Palermo Leoluca Orlando e al direttore generale del Dipartimento Pesca Mediterranea Dario Cartabellotta.

La borsa gode ancora del patrocinio di Enit, oltre che quello della Regione Siciliana e del Comune di Palermo. E quest’anno anche Confcommercio Sicilia, Confesercenti Sicilia, Federturismo Sicindustria hanno deciso di offrire il proprio patrocinio.

«Sarà un’edizione di alto profilo – annuncia Toti Piscopo, amministratore della Logos srl che organizza l’evento – non solo per la qualità degli espositori ma anche e soprattutto per la volontà diffusa di realizzare un cammino condiviso con le massime organizzazioni datoriali, proprio perché Travelexpo, alla ventunesima edizione, è ormai patrimonio comune degli operatori turistici siciliani».

Insomma, Travelexpo si propone come l’occasione per tracciare un percorso condiviso con le organizzazioni turistiche. Previsti tanti momenti di spicco, come l’incontro “Un nuovo modello di organizzazione per la Sicilia turistica che vogliamo”, in programma venerdì 5 aprile alle 15.

E ancora, si parlerà della ripresa turistica di Palermo degli ultimi due anni: il fatto che costituisca un modello di eccellenza da replicare ed esportare sarà un tema che verrà affrontato sabato 6 aprile alle 9. Il sindaco Leoluca Orlando infatti ha accolto l’invito di convocare una seduta di giunta straordinaria proprio a Travelexpo, per favorire il massimo livello di conoscenza e confronto sullo sviluppo turistico della Città.

Anche quest’anno verrà riproposto lo spazio esclusivo dedicato al “Turismo Azzurro”, la grande novità lanciata nella scorsa edizione di Travelexpo dal Dipartimento Pesca Mediterranea dell’Assessorato regionale dell’Agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea per diversificare le attività della pesca in risposta alla crisi del settore.

Momento centrale di Travelexpo resta il workshop B2B: tre giorni di incontri commerciali dedicati agli agenti di viaggio siciliani per conoscere in anteprima le novità della stagione in arrivo. Protagonisti di questa XXI edizione tour operator, compagnie aeree, catene alberghiere e strutture ricettive,  autonoleggi, software house, enti, parchi tematici e associazioni,  assicurazioni e servizi finanziari per il turismo e gadget e accessori.

Ma Travelexpo non finisce qui. Per il quinto anno consecutivo continua nelle agenzie di viaggi dell’Isola. L’appuntamento è per domenica 14 aprile con “Agenzie di viaggio a porte aperte”, l’iniziativa nata per incentivare l’acquisto dei viaggi direttamente nelle agenzie, molte delle quali resteranno aperte per offrire ai clienti servizi aggiuntivi o benefit messi a disposizione dagli operatori partecipanti a Travelexpo.

Per maggiori informazioni e per conoscere il programma è possibile consultare il sito web della nuova edizione di TravelExpo.