Geraci Siculo si prepara a mostrare la sua fede a Maria Santissima Annunziata. La compatrona, cui il popolo gerace­se ha sempre guardato con particolare fede, verrà celebrata come d’usanza la seconda domenica di luglio.

Teoricamente la festa ricorre (in base al calendario liturgico), il 25 marzo. Tuttavia l’usanza impone una data diversa e quest’anno la festa cadrà il 14 luglio.

La tela dell’Annunziata che troneggia all’interno della Chiesa di Santa Maria Maggiore di Geraci, opera di grande valore artistico e culturale, verrà portata in processione nel primo pomeriggio.

La preziosa tela, collocata su una apposita “Vara”, “camminerà” lungo le vie del Centro storico del Paese. Verrà tutta illuminata da minuscole luci poste a giro sulla cornice.

La Festa si svolge il pomeriggio della domenica. Dopo la solenne Messa, celebrata nella Chiesa Madre, la “Vara” parata con fiori che la adornano si muoverà. La Confraternita dell’Annunziata al completo precede tutte le altre. Seguono la Statua, la banda e i fede­li tutti.

Alla fine della processione la tela viene riportata nella Chiesa Madre. La serata si conclude con uno spettacolo in piazza.