“Con le Idee e il coraggio di Peppino” è il nome della manifestazione che fino al 9 maggio coinvolge Cinisi. Un paese unito nel ricordo del 41esimo anniversario dell’assassinio mafioso di Peppino Impastato.

Al centro di quella che è riconosciuta come una manifestazione internazionale contro la mafia, ci saranno tanti temi. Si discuterà di lavoro, immigrazione, diritti negati, libertà di informazione, difesa dell’ambiente, mutualismo e antifascismo.

Tanti gli ospiti pronti a dibattere: Paolo Borrometi, Sandro Ruotolo, Beppe Giulietti e Lirio Abbate, per proseguire con Mimmo Lucano che riceverà anche il “Premio Musica e Cultura”.

Tutte le iniziative sono rese possibili grazie al lavoro dell’associazione Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato con il Centro Impastato, i compagni di Peppino e altre realtà del territorio.

Il 9 Maggio sarà la giornata dedicata alle mobilitazioni esterne in due momenti: la mattina al Casolare in cui fu ucciso Peppino; il pomeriggio con il corteo dalla sede di Radio Aut a Terrasini fino alla Casa Memoria a Cinisi.

Gran finale con il “Concerto – Reading in omaggio a Peppino Impastato” con Roy Paci, Antonio Di Martino, Corrado Fortuna, La Rappresentante di Lista, Chris Obhei, Christian Picciotto, Igor Scalisi Palminteri e Angelo Sicurella.

Per tutte le informazioni sul programma è possibile consultare il sito web di Casa Memoria Felica e Peppino Impastato.