Inizierà da Petralia Soprana e dalle sue miniere di sale il nuovo calendario eventi organizzato dall’associazione Sicilia Tour Leader, che punta sul turismo esperienziale con una formazione d’eccellenza degli accompagnatori e delle guide turistiche. L’appuntamento è per il prossimo 16 novembre.
Di seguito ci saranno altre tappe in Sicilia, in particolare a Castroreale, Catania, Villagrazia di Carini, Cinisi, Montelepre, Racalmuto, Favara e Troina, ma sono previste anche due giornate in Calabria.

Giancarlo Sotera

«S’inizierà da Petralia Soprana – spiega a madonienotizie.it il presidente di Sicilia Tour Leader, Giancarlo Sotera – perché l’ultimo borgo siciliano vincitore. Inoltre, quest’anno, abbiamo stipulato un patto d’intesa con l’associazione “I borghi più belli d’Italia” in Sicilia».

«Sicilia Tour Leader – continua Soteraquest’anno punta doppio: da una parte con la conoscenza del territorio e quindi con la visita dei posti, cominciando da Petralia Soprana, dall’altra con la formazione d’eccellenza degli accompagnatori e delle guide turistiche».

E a proposito della formazione, due gli appuntamenti importanti previsti nel calendario dell’associazione: quello del 7 dicembre al museo tattile di Catania, dove le guide e gli accompagnatori saranno accolti da un gruppo di non vedenti, e quello del 20 dicembre a Librino, sempre nella città etnea. Qui, di mattina, si terrà un incontro con l’artista Antonio Presti, di pomeriggio invece con lo storico Carlo Ruta.

Quest’anno, l’associazione Sicilia Tour Leader ha anche promosso un mini tour per l’isola per la presentazione del libro, parte di una piccola pubblicazione dedicata alla regioni d’Italia, “Il giro di Sicilia in 80+80 tappe”, scritto a quattro mani da Mariagrazia Innecco e Mimmo Privitera, Editore Sigem.