Ci sarà anche l’onorevole Bernardette Grasso, assessore regionale alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica, all’incontro tra i Comuni Fioriti della Sicilia, previsto a Sinagra per domenica prossima (20 gennaio), alle 18.30 all’interno del Palazzo Salleo. Si presenterà il marchio Comuni Fioriti, marchio che certifica la qualità dell’ambiente di vita per le località attente al buon vivere e all’accoglienza turistica.

In particolare, si parlerà di bonus verde e sarà presentato in anteprima nazionale il progetto “marchio di qualità comuni fioriti”. Il prestigioso circuito nazionale, infatti, da quest’anno sostituirà il concorso tra comuni trasformandosi in certificazione per qualità dell’ambiente di vita cittadino.

La giornata, organizzata in condivisione tra il Comune e la ProLoco di Sinagra e l’Associazione Asproflor, sarà articolata in vari momenti di confronto e approfondimento sui temi relativi alla gestione qualitativa del benessere di vita delle città e la cura del verde pubblico. Si aprirà con una lezione del corso di giardinaggio lanciato nei mesi scorsi dalla Proloco e dal Comune di Sinagra e  aperto a tutti gli appassionati del comprensorio.

L’incontro, aperto a tutti, vedrà la partecipazione di diversi amministratori di comuni siciliani, sarà presente il Sindaco di Terme Vigliatore Domenico Munafò con Assessori ed una rappresentanza della squadra verde pubblico, il Sindaco di Santo Stefano di Camastra Francesco Re con l’Assessore Santo Rampulla, il Sindaco di Gallodoro Alfio Filippo Currenti, il Sindaco di Montalbano Elicona Filippo Taranto, gli Assessori di Ucria, Alice Casella e Gabriella Gurgone, l’Assessore di Tusa, Rosaria Piscitello, l’Assessore di Casalvecchio Siculo, Marcella Russo, il Vice Sindaco di Castiglione di Sicilia,  Irene Randazzo, la delegata di Gangi Domenica Nasello (Palermo), ed ancora i Sindaci e Assessori dei Comuni di Floresta, Capo D’Orlando, Furnari, Pettineo,  Raccuja, Sant’Angelo di Brolo, S.Piero Patti, Librizzi, Torrenova, Piraino, Brolo, Caprileone, Galati Mamertino,  Ficarra, Castell’Umberto,  Polizzi Generosa e Petralia Sottana (Palermo) Randazzo (Catania). Venti i comuni siciliani che nello scorso anno hanno aderito al motto “fiorire è accogliere” oltre a quelli già menzionati anche Castelmola, Forza D’Agrò, Furnari, Isnello, Malvagna, Oliveri, e Roccafiorita.

Alle 18,30 presso il Palazzo Salleo si terrà l’incontro con i sindaci ed il direttivo dei Comuni Fioriti, infatti sarà presente il presidente di Asproflor-Comuni Fioriti Renzo Marconi e i due vice presidenti nazionali Michele Isgrò coordinatore per la Sicilia e  Sergio Ferraro di Torino. A seguire spazio per gli interventi e le testimonianze degli amministratori presenti. Ovviamente saranno presenti anche il sindaco di Sinagra  Nino Musca e la presidente della Proloco Enza Mola.

Dopo l’intervento conclusivo dell’assessore regionale Grasso, il gruppo di lavoro si sposterà in un noto ristorante della zona per una cena fiorita conviviale, aperta a tutti.