Sabato 4 febbraio, alle  ore 10, a Castelbuono, presso la Sala delle Capriate-Badia di Via Roma 72, l’associazione “Rifiuti e spreco zero – www.giornaleisola.it” ONLUS di Isola delle Femmine, con il patrocinio gratuito dell’amministrazione comunale di Castelbuono, organizzano una giornata di formazione ed informazione aperta a tutti i cittadini. La partecipazione è gratuita.  La manifestazione ha anche il patrocinio gratuito dell’Ufficio Speciale Differenziata della Regione Siciliana, presieduto dall’ing. Salvo Cocina. Istituito lo scorso luglio, l’USD ha il compito di monitorare ed attuare tutte le azioni previste per l’incremento della raccolta differenziata  presso i comuni della Sicilia. Dopo i saluti del Sindaco di Castelbuono, Antonio Tumminello, si aprirà la giornata informativa che sarà così suddivisa:

 

Il ciclo dei rifiuti differenziati: la frazione organica e la plastica

L’ORGANICO: Ing. Vitangelo Pampalone, Azienda Sicilfert

LA PLASTICA: Ing. Calogero Picone, Azienda Ecorek – gruppo LVS

 

Il sistema degli incentivi: pesatura rifiuti differenziati e sconti TARI

La Card “Più differenzi meno TARI”: Davide Cangiamila, Azienda W3 Soft

(OpenPa Web è un software per la gestione dei servizi online al cittadino. Attraverso delle credenziali, stampate sulle card distribuite dagli Enti, è possibile accedere a diversi moduli e consente ai cittadini di controllare, dalla propria area personale, tutti i conferimenti effettuati).

 

Le buone pratiche dei comuni siciliani

Castelbuono (PA): Marcello D’Anna, assessore all’Ambiente

Alcamo (TP): Ing. Roberto Russo, assessore all’Ambiente

San Pier Niceto (ME): Alesssandro Cambria, assessore all’Ambiente

Piana degli Albanesi (PA):  Vito Matranga, assessore all’Ambiente

 

Tavola rotonda: le buone pratiche per la raccolta differenziata

Parteciperanno cooperative ed associazioni di Castelbuono e dei paesi delle Madonie. Modererà Giuseppe D’Angelo, Presidente della ONLUS “Rifiuti e spreco zero”.