A Petralia Soprana il ferragosto continua ad essere sinonimo di gastronomia, rievocazione e folklore. La manifestazione prenderà il via il 14 agosto, di sera, con la caratteristica serenata sotto il balcone di chi l’indomani sarà chiamata a sposarsi nel celebre Matrimonio Baronale, organizzato dagli Stendardieri, che quest’anno segna la XXV edizione. L’indomani mattina sarà l’itinerario gastronomico, organizzato e curato dalla Pro Loco, a guidare il turista che avrà la possibilità di degustare piatti tipici e allo stesso tempo scoprire le bellezze del borgo più bello d’Italia.

ferragosto_1_2016

Una passeggiata tra vie e viuzze, slarghi con palazzi nobiliari e piazze, chiese di estrema bellezza e panorami mozzafiato proietteranno tutti nella storia di Petralia Soprana della quale se ne potrà vedere uno scorcio nel pomeriggio, con inizio alle 17.30, con la rievocazione del caratteristico Matrimonio Baronale che rappresenta il matrimonio celebrato il 15 agosto 1700 tra Donna Catarina Sgadari e Don Giuseppe Di Maria. Una manifestazione affascinante con sfilata in costumi d’epoca, i gruppi folkloristici e gli Stendardieri che faranno volteggiare nel cielo, in modo unico e spettacolare, i loro labari dedicati alle confraternite di Petralia Soprana.

ferragosto_2_2016

La sera alle 22.30 la piazza Duomo si trasformerà  in palcoscenico internazionale con il galà del folklore Festival Internazionale dei Mondi, organizzato dal gruppo folk U Rafu Terra del Sale, che vedrà l’esibizione dei gruppi di Romania, Cile e Colombia ai quali si aggiungeranno quelli siciliani.