sabato - 23 settembre 2017

 
#la fotografia#avvocati#Antonina Parrivecchio#Liolà#contaminazione radioattiva

«un sogno da realizzare insieme: #lemadoniedidomani, #NaturalMente»

Vincenzo-Lapunzina1

Elezioni Regionali 2017, Vincenzo Lapunzina è il candidato del paesaggio madonita. Domenica 24 settembre la presentazione

«Vivo sulle Madonie da 47 anni, e ogni giorno godo del privilegio di ammirarne la bellezza del paesaggio e di apprezzare le potenzialità e le capacità della gente che abita in questi luoghi». È una vera e propria dichiarazione d’amore per il territorio madonita quella di Vincenzo Lapunzina, promotore del disegno di legge che istituisce le ZFM

Natura, trekking ed enogastronomia. tutto a #kmzero

Gole-del-Cigno

Petralia Soprana, alla scoperta delle “Gole del cigno” sul fiume Salso e dei grani antichi madoniti

Si avvicina la 12° edizione dell’escursione lungo il fiume Salso.  L’appuntamento è per domenica 17 settembre. La partenza è prevista dalla frazione San Giovanni dove al ritorno si pranzerà con prodotti tipici a Km zero e derivati da grani antichi

in pochi mesi: un quartiere con dieci palazzi di dieci piani e quattro appartamenti per piano

rischio idrogeologico

Abusivismo edilizio e rischio idrogeologico, il Governo della Sicilia reagisce, intanto la legge consente la “demolizione” di Angelo Cambiano

In Sicilia 277 comuni su 390 possiedono aree soggette a rischio idrogeologico. Lo dice un rapporto del ministero dell’Ambiente e Legambiente

Attento conoscitore della storia di Polizzi Generosa, Scillato, Caltavuturo e Bompietro,

Calogero Richiusa

Morto Calogero Richiusa, il maresciallo che amava raccontare le Madonie. Enrico Mattei apprezzò le sue doti di ballerino

Era la memoria storica delle Petralie e, più in generale, delle Madonie. Nessuno come lui sapeva raccontare le lotte latifondiarie dell’entroterra, il sacrificio di Epifanio Li Puma, gli aneddoti legati alle famiglie nobiliari Pottino, Sgadari e Sausa

trasformazione, stoccaggio e commercializzazione di biocarburanti

planimetria-centrale-enel

Serbatoi e pontile Enel di Termini Imerese, il Project Neptune è il “Futur-e” che si vedrà dal belvedere: produzione di biocarburante

Enel Produzione Spa avrebbe concluso la fase di selezione del “potenziale investitore” che andrebbe a rilevare uno stralcio degli oltre 280 mila metri quadrati della “Ettore Maiorana”

L'ospedale è rimasto completamente isolato

foto incendio stacco telecom

Madonie, incendio di modeste dimensioni ha messo in ginocchio un intera area. Migliaia di utenze “mute” per 10 ore

Circa dieci ore di lavoro per tornare alla normalità, i disagi sono stati tanti, per i privati e soprattutto per le imprese, ma quelli più apprezzabili li abbiamo riscontrati presso l’Ospedale “Madonna SS. dell’Alto”, di Petralia Sottana

approvare il ddl 981/15 per «dare dignità a questa legislatura»

Andarsene-sognando

Zone Franche Montane, oggi iniziative per sensibilizzare l’ARS a definire l’iter parlamentare. Oltre 818 giorni di ritardo

«Dotare la Sicilia di una Legge sulla Montagna che favorisca l’istituzione delle Zone Franche Montane è diventata un’emergenza», affermano gli operatori delle alte Madonie

la denuncia anche di una viabilità poco sicura sulle madonie

cavi-di-rame

Rubati cavi di rame tra Collesano e Gratteri: la protesta dell’Unione dei consumatori

Rubati cavi in rame nel territorio tra Collesano e Gratteri, e da due mesi decine di utenti sono senza corrente elettrica. Decine di residenti nelle contrade Santa Caterina, Ogliastro e Quarantasalme, si trovano a dover fronteggiare questa emergenza e molti agricoltori non possono nemmeno innaffiare le colture, riportando quindi danni economici gravi. Poi vi sono anche altri utenti che

il sindaco di pollina e deputato pd invita all'incontro del 13 luglio a castellana sicula

magda culotta

Magda Culotta replica all’ex sindaco di Cefalù: «Guercio si è perso qualche puntata, in arrivo 31 mln per sanità, scuola e lavoro»

«Mi chiedo se l’ex sindaco di Cefalù, Pippo Guercio, si sia perso qualche puntata di quello che sta avvenendo sulle Madonie. Una sola cifra: trentatré milioni di euro per settori come il lavoro, la scuola, la sanità e soprattutto lo sviluppo locale. È la cifra che grazie alla Strategia Nazionale delle Aree Interne arriverà sulle

il primo ciak a Gangi per proseguire poi a Caccamo nel suggestivo castello

fiumara 1

Terminate a Pollina le riprese della web series diretta dal regista madonita Francesco Dinolfo

Continua a muoversi la carovana di Indictus, la web serie diretta dal giovane regista madonita Francesco Dinolfo che narra le vicende di Ruggero D’Altavilla e le origini normanne in Sicilia. Dopo il primo ciak, avvenuto a Gangi, e le riprese nel magnifico set allestito presso il Castello di Caccamo, il cast con la troupe al seguito

la conferenza si è svolta al palatenda di castellana sicula

incontro Patto Castellana

Città a rete Madonie-Termini-Cefalù: il “patto” presentato a Castellana Sicula

Si e svolta ieri al Palatenda di Castellana Sicula la conferenza di presentazione del Movimento “Patto per la costruzione di una vera città a rete Madonie-Termini-Cefalù”, organizzata dal comitato promotore al quale già hanno aderito alcuni sindaci, presidenti di Consigli comunali, rappresentanti sindacali, imprenditori turistici ed economici, organizzazioni e associazioni sociali, culturali, politiche e del

Salerno: «a gangi una sola lista? Chiedete perché al Movimento 5 stelle»

gangi

L’amministrazione Miserendino è stata la svolta epocale di Gangi, fino al PD di Lo Pizzo “conquistato” (?) da Ferrarello. Ecco perché

Per la sesta volta, dal 1993, l’undici giugno si vota in Sicilia e, quindi, anche a Gangi,  con il sistema maggioritario e l’elezione del sindaco a suffragio universale diretto. Prima del ’93, nel nostro Comune, come in tutti quelli con più di cinquemila abitanti, si votava con il sistema proporzionale ed il sindaco veniva eletto

in sicilia arriva il Reparto speciale dei Cacciatori dei Carabinieri

Antoci e Lumia

Mafia dei Nebrodi, lo Stato è impegnato su più fronti. Lumia: «Mafia violenta, ricca e potente»

«Continua su più fronti l’impegno del governo e delle forze dell’ordine contro la mafia dei Nebrodi. I 14 avvisi di garanzia spiccati dalla Direzione investigativa antimafia di Messina, in relazione all’attentato al presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci, seguono l’istituzione nei giorni scorsi del Reparto speciale Cacciatori dei Carabinieri a Sigonella». Lo dice il

Antoci riceve la "medaglia d’oro dell’Autonomia"

attentato-antoci

Attentato al presidente del Parco dei Nebrodi, 14 avvisi di garanzia. La “mafia dei pascoli” si sarebbe ribellata ai controlli

Ad un anno dell’attentato a Giuseppe Antoci, avvenuto la notte tra il 17 e il 18 maggio nel bosco di Miraglia tra Cesarò e San Fratello quando furono esplosi colpi di fucile contro l’auto blindata del presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci, 14 persone sarebbero state raggiunte da un avviso di garanzia nell’ambito dell’

la location ha ospitato opere dei più rappresentativi pittori siciliani

“I colori e i paesaggi delle Madonie”, la collettiva d'arte resterà fruibile fino al 5 maggio (1)

“I colori e i paesaggi delle Madonie”, la collettiva d’arte resterà fruibile fino al 5 maggio

Domenica 23 aprile è stata inaugurata, nei locali del Castello Gallego, la personale “I colori, i paesaggi delle Madonie….e i sapori”, degli artisti Giacomo Di Marco, Giuseppe Farinella, Salvatore Mineo e Mauro Carmelo Scacciaferro

"SìAmo Gangi", la nuova compagine che guiderà il Borgo per i prossimi anni

Francesco-Migliazzo

Francesco Migliazzo è il Sindaco di Gangi. L’erede di Giuseppe Ferrarello

Il candidato sindaco di Gangi è Francesco Migliazzo, da dieci anni presidente del Consiglio Comunale. Il quotidiano on line Madonie Press aveva da tempo anticipato il suo nome. Tuttavia, il sindaco in carica, Giuseppe Ferrarello,  si è subito premurato a fare rettificare la notizia: “Non è stato ancora deciso il nome del candidato sindaco”

la banca di credito cooperativo "san giuseppe" è ricca

Stefano Farinella e Leonardo Gennaro (1)

Petralia Sottana, il 112esimo bilancio della BCC ed il Patrimonio netto con numeri da record

Si è conclusa da poco l’assemblea dei soci della Banca di Credito Cooperativo “San Giuseppe” di Petralia Sottana. L’assemblea si è celebrata all’interno del suggestivo Monastero dei Benedettini. Mentre scriviamo i soci sono impegnati a votare per il rinnovo degli organi direttivi della Banca

un'occasione per il territorio

madonie

Strategia delle Aree interne, Culotta (Pd): «Via libera della Regione, investimenti per 30 milioni nelle Madonie»

«Sono in arrivo 30 milioni di euro in settori come la scuola, la sanità, i trasporti, la viabilità e soprattutto lo sviluppo locale». Lo annuncia Magda Culotta, sindaco di Pollina e deputato del Pd, che aggiunge: «È una grande occasione per tutte le nostre comunità, di lavoro e anche di sviluppo. Grazie alla SNAI infatti le

oltre 30 giorni d'attesa. è davvero difficile fare impresa

dilloamadonienotizie

#dilloamadonienotizie, attivazione utenza telefonica. Il calvario di un artigiano madonita

Gandolfo Zafonte è un artigiano meccanico di Castellana Sicula. Da oltre vent’anni è impegnato nel settore terziario alle porte del Parco delle Madonie. Ha deciso di investire acquistando un fabbricato in contrada Passo l’Abbate allo scopo di allargare la quadratura dell’officina e per spostarsi dal centro abitato

caos istituzionale, tutti contro tutti

bandiere-municipio

Sindaci in rivolta, martedì l’armata, guidata dall’Anci, a protestare contro l’Assemblea Regionale

I sindaci di Casteldaccia, Calatafimi Segesta, San Piero Patti, Castiglione di Sicilia, Valdina, Monforte S.Giorgio e Monterosso Almo sono decaduti, in queste ore, per effetto della decadenza del Consiglio

Login Digitrend s.r.l