lunedì - 20 novembre 2017

 
#Madonie#sicilia#appuntamenti#almanacco madonienotizie#Ars

Cicero soffriva di disturbo maniaco-depressivo

Calogero Cicero

“Disturbi di mente”, il Gip di Termini Imerese ha assolto l’ex finanziere che uccise un dipendente comunale di Cerda

Era incapace di intendere e volere quando crivellò di colpi quello che considerava l’amante della moglie. Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Termini Imerese ha assolto l’ex finanziere Calogero Cicero. Per lui dieci anni di ricovero

Trombetta ha convinto il giudice: «il mio ckiente compreso la pregnanza del procedimento»

WhatsApp Image 2017-09-29 at 00.11.09 (1)

Termini Imerese, tolto l’obbligo di firma per il dipendente Di Lisi. Ora sperano gli altri colleghi coinvolti

Revocato l’obbligo di firma per il dipendente comunale Giuseppe Di Lisi, coinvolto nello scandalo dei furbetti del cartellino al Comune di Termini Imerese. L’uomo è il primo dipende comunale ancora in servizio ad avere avuto la revoca dal Giudice

diversi dipendenti si sarebbero avvalsi di non rispondere al magistrato

Avvocato Carmelo Pace

Termini Imerese, revocate le misure cautelari per Giovanni Conigliaro. Pace: “Venuti meno i gravi indizi di colpevolezza”

Risponde alle domande durante l’interrogatorio di garanzia: il Gip gli revoca la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Il dipendente comunale che oggi è stato sottoposto all’interrogatorio di garanzia è Giovanni Conigliaro

Giunta: «accertate le responsabilità saremo inflessibili con i dipendenti infedeli»

badge

Termini Imerese, il GIP del Tribunale applica la misura cautelare per 15 dipendenti comunali. Truffa e falsa attestazione

Nelle scorse ore la sezione della Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica di Termini Imerese ed i Carabinieri della locale stazione, hanno eseguito l’ordinanza di applicazione della misura

il giudice ha disposto la liberazione di salvatore boscarino

Tribunale di Termini Imerese

Cade l’accusa di tentato omicidio per il giovane termitano arrestato ieri. Era legittima difesa

Si è celebrata oggi, davanti al GIP di Termini Imerese Dottoressa Stefania Gallì, l’udienza di convalida dell’arresto del giovane termitano Salvatore Boscarino, accusato di tentato omicidio per aver colpito con due coltellate all’emitorace sinistro un uomo trentatreenne di Palermo, che attualmente si trova ricoverato in ospedale. In tale udienza di convalida, la Procura della Repubblica

insostenibile l'accusa in giudizio

whatsapp-image-2016-12-10-at-14-59-27

Infondata l’accusa di voto di scambio, prosciolti i fratelli Sunseri, imprenditori di Trabia

Corruzione elettorale e voto di scambio: soldi e beni in cambio di voti per la campagna elettorale, l’accusa, ma il Gip di  Termini Imerese ritiene infondata la notizia di reato. Prosciolto il candidato al consiglio comunale del 2015, ch’era accusato, insieme al fratello, di avere cercato di corrompere un’intera famiglia per i loro voti in cambio

Login Digitrend s.r.l