martedì - 23 maggio 2017

 
#Notizie Madonie#Termini Imerese#Palermo#cefalù#strage di capaci

in manette Salvatore Raccuglia, Salvatore La Barbera, Andrea Di Matteo, Giuseppe Serbino

frame immagine video 1

Operazione “Happy holidays”: sgominata famiglia mafiosa di Altofonte. Quattro arresti per estorsione

Lo scorso 16 maggio, i Carabinieri di Monreale hanno dato esecuzione al fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo, nei confronti di Salvatore Raccuglia, indagato in ordine ai reati di associazione di tipo mafioso ed estorsione aggravata dall’utilizzo del metodo mafioso ai danni di un imprenditore

il tentato omicidio ai danni della donna è avvenuto lo scorso 7 maggio

uscita Squadra Mobile

Avevano rapinato un’anziana riducendola in fin di vita. Arrestato il secondo malvivente

La Polizia di Stato ha arrestato un 17enne della provincia, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal  Tribunale per i Minorenni di Palermo. Il giovane è un conoscente di Domenico Federico, il 22enne di Belmonte Mezzagno, già arrestato dalla Polizia di Stato subito dopo il tentato omicidio di un’anziana cittadina palermitana, raggiunta, aggredita

addosso ad uno dei tre malviventi sono stati trovati gli orologi sottratti dai box

polizia di stato

Sventato un furto “notturno” in un residence. La Polizia arresta tre giovani

La Polizia di Stato ha sventato un furto notturno presso alcuni box di pertinenza di un residence, nella zona di corso Calatafimi a Palermo. La chiamata di un cittadino insospettito dalla presenza di tre giovani nella zona dei box, in via dell’Acacia, ha messo in allerta la Polizia che ha inviato sul posto numerose pattuglie. Se i

millantato credito e induzione indebita a promettere utilità

tribunale_palermo

Tra i reati commessi l’accesso abusivo al sistema informatico: arrestato impiegato del Tribunale di Sorveglianza

Nelle prime ore della mattina, i Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo, hanno eseguito un ordine di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di Claudio Gangi, classe 1961, impiegato presso il Tribunale di Sorveglianza di Palermo, reo di aver commesso, nell’ambito dell’attività di servizio svolta, i reati di cui agli artt. 319 quater C.P.

si svolgerà domani il rito direttissimo per i due autori del furto

villaggio-himera-1500

Furto al Villaggio Himera: arrestate due persone

Questa mattina due uomini, di cui uno di Bagheria, si sono introdotti nel Villaggio Himera di Termini Imerese ed hanno rubato degli infissi e del materiale in rame. Gli uomini sono stati colti in flagranza di reato dalle gazzelle del Nucleo radiomobile di Termini Imerese, ed arrestati. Al momento si attendono gli esiti del rito direttissimo, previsto nella giornata di domani.  

il sindaco ilardo avrebbe fatto pressione ad una ditta per un'assunzione

giacomo ilardo

Gratteri, sotto inchiesta il primo cittadino per concussione

Avrebbe fatto pressioni ad una ditta per un’assunzione: è questo il capo d’imputazione a carico del sindaco di Gratteri, Giacomo Ilardo, al quale è stato notificato dagli inquirenti un avviso di conclusione delle indagini preliminari, aprendosi così un procedimento penale per concussione. Fiducioso nella magistratura e nel suo agire corretto, il sindaco Ilardo, in carica nel

l'uomo è stato condotto alla casa circondariale "pagliarelli"

sequesto droga 3

Sorpreso in casa con 112 panetti di hashish. A finire in manette un 34enne

La Polizia di Stato ha arrestato Giuseppe Renda, 34enne palermitano del quartiere Cep, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’arresto è maturato nell’ambito di articolate attività investigative finalizzate al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, ieri,  i poliziotti del Commissariato Zisa – Borgo Nuovo hanno proceduto

in manette due 19enni palermitani autori di un furto a mondello

SONY DSC

L’estate è alle porte e si ripetono i furti in spiaggia. Arrestati due 19enni

  Anche quest’anno, con l’estate alle porte, iniziano i consueti fenomeni dei furti in spiaggia. Un recente episodio di furto è avvenuto nella spiaggia palermitana di Mondello, dove, con un’azione fulminea, due giovani malviventi hanno agito mentre le vittime si erano allontanante per andare a fare un bagno. Un attimo di disattenzione è bastato per

ancora la cultura del casco non viene ben recepita in alcune città

moto sequestrate

In moto senza casco, senza assicurazione e con minori a bordo: elevate 25 multe in 2 ore

Sono ben 25 le contravvenzioni elevate nella sola giornata di ieri dai Carabinieri della compagnia di Palermo San Lorenzo, unitamente alle Squadre di Intervento Operativo, nei quartieri di Altarello, Zisa e Noce; mentre 6 sono state le pattuglie in circuito, e 15 i militari intervenuti. Tali attività hanno come obiettivo cercare di rendere più sicure le

Ulteriori indagini sono in corso per identificare, eventuali altri spacciatori

marijuana

Dalla piantagione al confezionamento: arrestato un incensurato bagherese per detenzione di droga

La Polizia di Stato ha arrestato M.M., incensurato bagherese di 49 anni,  responsabile del reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Ad operare l’arresto a Bagheria i poliziotti della sezione investigativa del Commissariato Libertà che, annodando le fila di precedenti indagini sono giunti nel popoloso comune alle porte di Palermo

il ladro avrebbe anche chiesto una somma di denaro per la restituzione del telefono

auto polizia-di-stato

Ruba un telefono cellulare ad un connazionale e lo ricatta. Arrestato un cittadino tunisino

Gli agenti della Polizia di Stato  hanno arrestato, a Palermo,  Nizar Jbeili, 28enne, cittadino tunisino senza fissa dimora, poiché responsabile dei reati di furto con strappo e  tentata estorsione. I poliziotti hanno, così, dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. I reati contestati sarebbero stati compiuti dal tunisino, lo scorso marzo, nei pressi della Stazione

sequestrata la macelleria “Le delizie della carne” di via Giovanni Campisi

Macelleria_1

Palermo: sequestrata macelleria. Era un punto di ritrovo per i criminali del quartiere

La Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari a carico di Natale Giuseppe Gambino, classe ’58, e dell’obbligo di dimora con prescrizioni nei confronti di Antonino Palumbo, classe ’73, pregiudicati palermitani, ritenuti responsabili del reato di intestazione fittizia di beni. Contestualmente, i poliziotti della Sezione “Criminalità Organizzata” della

trovati e sequestrati quasi 3000 chili di rame

polizia furto rame

Altri casi di furti di rame a Palermo: la Polizia arresta 4 malviventi

E’ di quattro arresti e quasi tre tonnellate di rame sequestrate l’esito di due distinte operazioni condotte dalla Polizia di Stato negli ultimi giorni. Arresti e sequestri sono maturati nell’ambito di attività info investigative mirate al contrasto del dilagante fenomeno dei furti di rame ed a seguito di servizi di appostamento ed osservazione da parte dei

trovati in casa del giovane altri 150 grammi di marijuana

carabinieri droga

Palermo, arrestato un 23enne trovato con diverse dosi di stupefacenti

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa e della Stazione di Monreale (Palermo) hanno arrestato F.V. 23enne palermitano, perché trovato in possesso di un ingente quantitativo di droga, già divisa in dosi e confezionata. In particolare, i militari dell’Arma, notando un individuo avvicinarsi al reo con fare sospetto, il quale alla vista dei Carabinieri, ha tentato la fuga,

sequestrate sigarette per un peso complessivo di 90 kg.

contrabbando sigarette polizia

Contrabbando di sigarette: arrestati due fratelli a Palermo

La Polizia di Stato ha arrestato due fratelli, pregiudicati palermitani,  Matteo Biondo, di anni 28 e Antonino Biondo, di anni 25 colti nella flagranza del reato di detenzione di tabacchi lavorati esteri privi del sigillo dei Monopoli di Stato. Gli Agenti della Squadra Mobile di Palermo, nell’ambito di mirate attività investigative all’interno del popolare quartiere Zen,

i locali in via Rapisardi, via Malaspina, via Re Federico, e via Pomara

foto macchina polizia

Palermo, la Polizia chiude altre 4 sale scommesse non autorizzate

Gli Agenti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Palermo solo nell’ultimo mese hanno posto sotto sequestro ben 4 agenzie non autorizzate ed hanno denunciato i relativi gestori per raccolta abusiva di scommesse. I quattro esercizi, presso cui si celavano dei veri e propri centri scommesse abusivi, si trovano, rispettivamente, in via Rapisardi,

la 2° rapina dopo che la vittima aveva prelevato dal bancomat

carabinieri bolognetta

Bolognetta, tenta di rapinare per 2 volte lo stesso uomo. Arrestato un giovane

La scorsa domenica i Carabinieri della Stazione di Bolognetta (Pa), nel corso di un servizio di  controllo del territorio, hanno arrestato un giovane palermitano, Giusto Cangialosi, Il giovane ha rapinato, sotto la minaccia di una pistola, un uomo di 36 anni facendosi consegnare la somma contante di 30 euro e poi si era dato alla fuga. Pochi

la polizia ha sopreso i due malviventi in un appartamento nei pressi della cala

auto polizia-di-stato

Sorpresi a rubare in un B&B nel centro di Palermo. Arrestati due giovani

In occasione del ponte del 1 maggio, la Polizia di Stato ha intensificato i servizi di controllo del territorio  con particolare riguardo alle abitazioni che, in queste occasioni, vengono spesso lasciate vuote dai proprietari. Durante uno di questi servizi  i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno arrestato, nella flagranza del reato di tentato

in corso gli accertamenti per individuare chi ha impiantato la coltivazione

zen carabinieri

Palermo, scoperta piantagione sotterranea di marijuana allo Zen

Continuano i controlli nel quartiere  Zen di Palermo. Nella notte, i Carabinieri della Stazione di San Filippo Neri hanno scovato una coltivazione indoor di piante di marijuana: 59 piante, 1 metro ciascuna, nascoste  in un cunicolo sotterraneo collocato al di sotto di un padiglione. Scovate anche apposite apparecchiature predisposte per la cura nei minimi dettagli: dall’impianto

avevano compiuto 10 furti nel loro paese. Fermati alla stazione centrale

polfer

Polfer, fermati a Palermo due rumeni con mandato di arresto europeo

La Polizia di Stato, in previsione dell’aumentato flusso di utenti dei treni per il ponte del 25 aprile, ha intensificato i servizi di controllo del territorio volti alla prevenzione ed alla repressione dei reati in ambito ferroviario e non. Proprio nel corso di uno di queste attività operative, gli Agenti della Polizia Ferroviaria hanno sottoposto

Login Digitrend s.r.l