mercoledì - 19 settembre 2018

 
#regione siciliana#Rosina Salvo#Gaetano Armao

Le loro storie sono narrate da Santi Gnoffo nel libro “Donne di Sicilia” di Qanat Edizioni

Rosina Salvo e Concetta Mezzasalma, due anteprimiste che cambiarono il territorio

In comune avevano il coraggio, la capacità di scardinare convinzioni radicate e luoghi comuni coinvolgendo il popolo e la voglia di osare. Rosina Salvo e Concetta Mezzasalma non vissero nella stessa epoca: la prima nacque a Termini Imerese il 23 dicembre 1815, la seconda a Valledolmo circa un secolo dopo, l’8 novembre del 1920

Intervista a Mario Pagliaro, scienziato del CNR

MeteoSicilia, fondare una società pubblica è diventata un’emergenza. Pagliaro: «Il governo regionale provveda subito»

Senza un Servizio meteorologico regionale di livello internazionale come quello della Toscana, la Sicilia va incontro a gravi difficoltà perché  ancor prima che l’economia, le previsioni errate od incomplete mettono a rischio la sicurezza e la salute di molti

un consiglio ai sindaci dei 390 comuni siciliani

Meteo Sicilia: un servizio di cui l’isola non può più fare a meno

Servizio meteo regionale? Sì, ma di standing internazionale. La possibilità di eseguire previsioni meteorologiche allo stato dell’arte comporta l’operatività continua di un Servizio regionale complesso che integri capacità e competenze nell’osservazione locale

La scomparsa di Rita Borsellino priva la Sicilia di una vera militante dell’antimafia

In morte di una donna perbene

Ricevette una richiesta di lavoro da una giovane donna palermitana. “Io non ho lavoro da dare – rispose – ma ti insegno a essere libera”

Non è solo questione di budget ma di visione

Il turismo italiano (del paesaggio madonita) e la rana bollita

Governare il turismo non è solo governare la crescita, ma avanzare dal modello di turismo territoriale al modello motivazionale e di prodotto. La Visione lungimirante di Josep Ejarque

i lavori dovrebbero concludersi entro il 20 gennaio 2018

A20 Messina – Palermo, interventi al verde autostradale nella tratta Cefalù – Buonfornello

In corrispondenza dei cantieri il limite massimo di velocità è fissato in 60km/h e divieto di sorpasso. Il limite scende a 40km/h nelle rampe degli svincoli. In loco segnaletica con indicazione lavori e deviazioni

TRE ANNI FA IL PROFESSIONISTA AVEVA INVOCATO LA CATTURA E L’EUTANASIA PER UN RANDAGIO

Ordine dei Medici Veterinari di Palermo, gli animalisti chiedono le dimissioni del presidente Luigi Zumbo

In realtà, sia il professionista che il cane sono vittime di un’amministrazione incapace, ad oggi, di risolvere il problema del randagismo, che mette a repentaglio anche l’incolumità delle persone

i rifiuti urbani smaltiti in discarica rappresentano ancora l’80% del totale prodotto

Emergenza rifiuti in Sicilia, a Roma un vertice per discutere la questione

La Sicilia è totalmente sprovvista d’impianti d’incenerimento operativi e la raccolta differenziata pur mostrando una crescita, rimane ancora al di sotto del 20%

Non è solo questione di budget ma di visione

Il turismo italiano (del paesaggio madonita) e la rana bollita

Governare il turismo non è solo governare la crescita, ma avanzare dal modello di turismo territoriale al modello motivazionale e di prodotto. La Visione lungimirante di Josep Ejarque

quanto vale un assessore ed il suo assessorato

Governo regionale, Musumeci delega la “spesa” regionale e la “programmazione”. A primavera il primo pit stop

Gli assessorati regionali non hanno tutti lo stesso “valore” e la stessa possibilità di spesa. Vediamo quali potranno essere le competenze e la disponibilità di fondi della nuova giunta regionale guidata da Nello Musumeci e che si insedierà nelle prossime ore

l'unica possibilità di sviluppo reale delle aree interne della sicilia

Le Zone Franche Montane nei primi 100 giorni di governo Musumeci. Il nostro auspicio nella LETTERA APERTA al Presidente

Non ci siamo risparmiati un solo giorno ad affermare che la fiscalità di sviluppo è l’unico modo per fare uscire le aree di montagna della Regione Siciliana dall’isolamento e per frenare il fenomeno dello spopolamento

giovedì 30 novembre alle 18

Talenti siciliani in tv, protagonista della nuova puntata di “6 sul Sofà” la giovane cantautrice Giuditta

Giuditta La Monica, cresciuta in un ambiente familiare dedito alla musica, a otto anni trasforma la sua passione per la musica in una vera e propria creazione: le sue poesie diventano delle canzoni

effettuati negli ultimi giorni

Controlli nel quartiere Zisa-Borgo Nuovo di Palermo, sanzioni per un valore di circa 70 mila euro

Controllate centodiciotto persone e cinquantasette autoveicoli, trentotto sanzioni per violazioni al Codice della Strada e ventidue veicoli sequestrati

niente di nuovo rispetto alle previsioni. La Lega incassa l'esclusione

Varata giunta Musumeci. Il primo pit stop previsto per marzo prossimo, Figuccia ai “Rifiuti”, Armao è il vice presidente

Arrivano anche le deleghe per la giunta Musumeci, ma non c’è ancora alcuna ufficialità. Una formazione che non avrà di certo lunga vita

estenuante trattativa in corso per le deleghe

Giunta regionale, Musumeci designa gli assessori ma non assegna le deleghe. Colpo di scena: Figuccia al governo che scalpita per i “Rifiuti”

Fra poche ore nascerà la giunta. Un esecutivo politico con due donne e tre tecnici, ma comunque di estrazione pienamente politica

Nel 2016 nell'Isola si sono spesi circa 4,2 miliardi di euro in gioco

Sicilia e gioco online: amore a prima vista

Secondo recenti valutazioni economiche se a livello nazionale il gioco rappresenta l’1,1% del prodotto interno lordo, in Sicilia questo valore cresce fino ad arrivare a circa il 5%

il consumatore non è nelle condizioni di poter scegliere in maniera critica

La Germania ha votato per l’uso del glifosato, l’Italia per un “tiepido” no. L’erbicida usato nei campi di grano è “probabilmente cancerogeno”

Per altri cinque anni il glifosato potrà essere utilizzato nei Paesi membri dell’Ue. Lo ha deciso il Comitato d’appello. A favore si sono espressi 18 paesi, 9 contrari, un astenuto

MUSUMECI SI È DETTO DISPONIBILE AD ASCOLTARE E RECEPIRE LE ISTANZE DI LEGAMBIENTE

Gestione dei rifiuti, prove tecniche di dialogo tra Legambiente e Nello Musumeci in occasione del primo “Ecoforum sui rifiuti e l’economia circolare”

Obiettivo numero uno: liberare la Sicilia dalla morsa dell’emergenza rifiuti, che la rende maglia nera a livello nazionale. Un traguardo necessario, condiviso da imprenditori, operatori del settore e amministratori

al nuovo assessore chiederemo di introdurre l'obbligo della tracciabilità

Grano duro importato dal Canada, Moldavia, Russia e Ucraina. Con quale materia prima è prodotto il “pane quotidiano”?

Cosa altro si può fare, pensando a tutte le cose la cui ragione non si comprende, se non perdere lo sguardo sui campi di grano. La loro storia è la nostra, perché noi, che viviamo di pane, non siamo forse grano in larga parte?

quindici chilogrammi di hashish stipati nel bagagliaio

La polizia blocca un “corriere” in trasferta dal siracusano. La macchina bloccata allo svincolo di Trabia

Sono in corso le indagini per stabilire quale fosse la piazza di destinazione dello stupefacente. Pocchi pare che sia venuto ad approvvigionarsi di stupefacente, all’ingrosso, nel capoluogo palermitano per rivenderla, al dettaglio, nel siracusano

Login Digitrend s.r.l