sabato - 15 dicembre 2018

 
#Termini Imerese#pediatria#inaugurazione#mostra#natività

screening per i ragazzi madoniti, al fine di interpretare i sintomi del diabete

“Madonna SS. dell’Alto”, salvato un undicenne. La “rete” Petralia-Partinico funziona

Notte di paura per una famiglia delle Petralie, culminata al pronto soccorso di Sottana.  “Salvatore”, un ragazzo di undici anni , accompagnato dai genitori, alle ore sei e quindici di ieri mattina, si è presentato in condizioni disperate, tra vomito persistente e tachicardia

bufera sul direttore del dipartimento della pianificazione strategica

Mario La Rocca ed il suo “ballo” pantomima sul punto nascite di Petralia Sottana. I sindaci: «Parole irrispettose»

La vertenza per la riapertura del punto nascita di Petralia Sottana “è una battaglia fatta soltanto per gli operatori sanitari e non per le partorienti”. Smentite dai sindaci le fantasiose affermazioni di un alto dirigente della Regione

Al "dell'Alto" arriva un'autorità nazionale della diabetologia

Vincenzo Provenzano è il nuovo primario dell’U.O.C. di medicina di Petralia Sottana

Il dottore Vincenzo Provenzano, sessantaquattro anni, è il nuovo primario dell’Unità Complessa di Medicina dell’Ospedale Madonna SS. dell’Alto.  Da ieri ha preso il posto dell’infaticabile Carlo Cottone che ha diretto, con la qualifica di “facente funzione”, l’unica U.O.C. del nosocomio petralese

"nell'opera dei pupi chi fa l'eroe finisce sempre male"

“Le stelle non hanno padroni”, dal 1 novembre al Cine Grifeo di Petralia Sottana. Attori scelti tra le premiate compagnie teatrali madonite

l collettivo MiTerra Videolab, fondato alcuni anni fa a Petralia Sottana da un gruppo di appassionati di cinema, è pronto a presentare nelle sale cinematografiche un nuovo progetto, “Le stelle non hanno padroni

PETRALIA SOTTANA IMPEGNATA A SOSTENERE LA CANDIDATURA DELLA PROPRIA VICINA

“Borgo dei Borghi”, ovvero quando una sfida diventa sinonimo di coesione territoriale

L’impegno di Petralia Sottana a favore della candidatura della “consorella” a “Borgo dei Borghi” è emblematico della necessità di collaborare in nome di ideali più alti rispetto alle consorterie locali

cruciale la formazione permanente degli operatori

Progetto Madonie Salute. Integrazione tra ospedale ed il territorio: la scommessa parte da Petralia Sottana

Serve un’interazione tra servizi ospedalieri e territorio, è in estrema sintesi quanto emerso nelle due giornate di convegno “Percorsi di integrazione Ospedale-Territorio”, tenutesi a Petralia Sottana, il 12 e 13 ottobre, presso i locali EXMA

Una buona notizia, tra le tante, che giungono dal nosocomio petralese

Elogio di una famiglia ai chirurghi del “Madonna SS. dell’Alto”. Ma il limite del nosocomio è la carenza di anestesisti

“Avete eseguito un intervento chirurgico con professionalità, scrupolosità e delicatezza, ottenendo un risultato eccellente”. È quanto scrive in una nota recapitata in redazione la famiglia del sessantaduenne castellanaese S.L.V., trattato presso l’unità di Chirurgia dell’Ospedale “Madonna SS dell’Alto”

TRA IL 12 E IL 13 OTTOBRE DUE GIORNI DEDICATA AL PROGETTO “MADONIE-SALUTE”

A Petralia Sottana gli stati generali delle patologie croniche

Un parterre di esperti e opinion leader di rilievo a confronto sul tema dei modelli assistenziali e sulla necessità di integrare efficacemente la dimensione ospedaliera con quella territoriale, valorizzando in chiave meritocratica le figure professionali coinvolte

oltre cinquemila utenti "cullati" dolcemente dalle seggiole blu

Piano Battaglia, chiude la stagione estiva della seggiovia. Incremento di pubblico e dei servizi offerti

Si chiude la stagione estiva della seggiovia di Piano Battaglia con un sensibile incremento di pubblico e di servizi offerti.
Dal 15 giugno al 16 settembre, durante 40 giorni di esercizio, circa 5000 persone sono salite in cima alla Mùfara cullandosi dolcemente sulle seggiole blu degli impianti gestiti dalla Piano Battaglia Srl

l'rsa di Petralia è idonea per i tirocinanti della scuola di specializzazione di geriatria

Petralia Sottana, il top per la cura di over 65 non autosufficienti. Pochi i pazienti madoniti. Candela: «Auspichiamo maggiore coinvolgimento del territorio. In campo grande professionalità»

Per parlare di buona sanità in Sicilia bisogna conoscere il terzo piano del “Madonna SS. dell’Alto”. All’ospedale di Petralia Sottana esiste infatti un’eccellente RSA che cura e riabilita gli anziani non autosufficienti. La struttura, con venti posti letto, è gestita in modo semplicemente encomiabile, un esempio per tutta la Sicilia

Il culto della Vergine Maria è diffuso sin dall’antichità nelle Madonie

A Petralia Sottana emozione e devozione per la Madonna dell’Alto

Presente alla cerimonia il missionario laico Biagio Conte, fondatore della Missione “Speranza e Carità”

il 14 e 15 dicembre

” Salv_Ami”, a Petralia Sottana uno spettacolo per superare la paura verso la diversità

Dopo il grande successo riscosso a Caltanissetta e Misterbianco (in provincia di Catania), la rappresentazione torna di nuovo protagonista di scena con tre nuove date

ragioniamo sul futuro del "dell'Alto", prima che le vacche decidano di svernarci

Il punto nascite di Termini Imerese ha raggiunto il “quorum” dei 500 parti. Quello di Petralia il quorum dell’incapacità della politica

L’unità operativa complessa di Ostetrica e Ginecologia del “Cimino” di Termini Imerese taglia il traguardo. A Petralia Sottana si segna il passo. Come se qualcuno remasse contro il potenziamento dell’intero nosocomio

l'intagliatore più conosciuto e originale delle Madonie

Lucio Inguaggiato, il falegname di Petralia Sottana che “libera” ciò che è imprigionato in un oggetto

Lucio è un intagliatore, non solo del legno, che lavora da sempre, ma dei materiali ed oggetti più svariati. Estrae le sue creazioni da cibi, frutta e verdure; li intaglia, li compone e trasforma

il segreto: amore verso la famiglia, fede, esercizio, della memoria e buon cibo

“Zone Blu”, i ricercatori fanno tappa a Petralia Sottana. Ad attenderli le Marie ultracentenarie

«L’amore e le cure familiari, oltre al cibo sano e all’attività fisica e mentale, sono fattori determinanti per sopravvivere più a lungo». Lo ha affermato Michel Poulain, il demografo di fama mondiale in visita alla Casa Famiglia di Petralia Sottana

svolgerà domenica 19 novembre alle 10

Seminario regionale a Petralia Sottana. Si parla di riforma del Terzo Settore con Anvas Sicilia

Il Terzo Settore ha un ruolo fondamentale nel nostro Paese, ed è molto attivo anche in Sicilia dove sono
operative tantissime associazioni di volontariato. Per l’occasione sono stati invitati due esperti del settore

L'abitazione detiene il primato mondiale della piccolezza

La casa più piccola del mondo, realizzata “pi currivu”, si trova a Petralia Sottana

Il territorio delle Madonie è impregnato di storie, leggende e curiosità tutte da scoprire: un ricco e prezioso patrimonio culturale che rappresenta un riferimento per le memoria identitaria collettiva

durissima la reazione del commissario dell'azienda

Ospedale Petralia, gruppo di continuità guasto. Sospese le attività chirurgiche. Candela: «In arrivo tre gruppi elettrogeni»

Le attività chirurgiche programmate e quelle che prevedono l’ausilio della corrente elettrica continua, dell’ospedale “Madonna SS dell’Alto” di Petralia Sottana, sono state sospese in quanto l’unico gruppo di continuità funzionatene nel presidio è guasto

botteghe chiuse in segno di lutto

L’ultimo saluto a Calogero Licata. Petralia Sottana si è fermata. Il parroco: «Non perdere la speranza nel futuro, anche se fugace»

Oggi pomeriggio (18 ottobre) la comunità di Petralia Sottana si è fermata per dare l’ultimo saluto al giovane Calogero Licata, 33 anni, scomparso tragicamente a seguito di un incidente avvenuto lo scorso 15 ottobre, nei pressi dell’area di servizio di Scillato, sull’A19, in direzione Catania

feste di compleanno a Petralia Sottana e Gratteri

Duecento anni di esperienza, festeggiate le nonnine Gaetana e Maria. Un telegramma di Papa Francesco – LE FOTO

Gaetana D’Alfonso è nata a Petralia Sottana 12 ottobre del 1917. Per celebrare il secolo della signora Gaetana, in discrete condizioni di salute, si sono riuniti familiari, personale e le suore della casa di riposo petralese

Login Digitrend s.r.l