giovedì - 18 ottobre 2018

 
#regione siciliana#Rosina Salvo#Gaetano Armao

Gli inquirenti seguono diverse piste

“Giustizia per Mario Ruffino”. L’appello del sindaco di Caltavuturo: “Cercare la verità è l’obbligo degli inquirenti”

“Giustizia per Mario Ruffino e la sua famiglia”. Questo l’appello lanciato su facebook in questi giorni dal sindaco di Caltavuturo, Domenico Giannopolo, ricordando Mario Ruffino, il 44enne, scomparso da casa il 26 novembre 2016

l'iniziativa si aggiunge ad altre che il comune negli anni ha promosso

La sala dei pupi antimafia di Caltavuturo dedicata a Natale Mondo, il poliziotto ucciso dalla mafia

L’inaugurazione, fa sapere il sindaco Domenico Giannopolo, avverrà martedì 5 dicembre alle ore 10 presso il Complesso monumentale San Francesco di Caltavuturo, sulle Madonie, alla presenza dei familiari della vittima

sabato 11 e domenica 12 novembre

Escursioni, passeggiate in bici, degustazioni e visite guidate per la manifestazione “Fungo Ferla Fest”

Ritorna il tradizionale appuntamento con il “Fungo Ferla Fest” a Caltavuturo, ma arricchito da tante attività e iniziative che rendono unica la manifestazione madonita

la risposta di Giancarlo Cancelleri: "ciò che sostiene Fava è falso"

#regionali2017. Il candidato di Caltavuturo finisce nella bufera. Li Destri: «Ho dato mandato ai miei legali di querelare Fava»

“Nella lista di Palermo dei 5 stelle è candidato Giacomo Li Destri, cugino di primo grado del’omonimo Giacomo Li Destri, sotto processo per associazione a delinquere di stampo mafioso”

Un videomessaggio dal giovane di Caltavuturo rapito e avvelenato in Asia: «Sto bene e voglio ringraziare tutti»

Gianluca Di Gioia, trentaquattrenne di Caltavuturo, era in coma dopo una terribile aggressione. Il ragazzo si trovava in vacanza in Asia quando è stato rapinato ed avvelenato

l'appuntamento il 16 ottobre a palazzo bonomo

“ImprovisAction” un anno dopo: a Caltavuturo l’incontro e la proiezione del documentario

E’ stata la musica il filo conduttore del progetto di scambio giovanile “ImproviseAction” promosso dall’associazione no profit ‘a Strummula che si è svolto nel comune madonita di Caltavuturo, dal 2 all’11 settembre 2016. La musica come linguaggio universale che ha unito culture, personalità, esperienze diverse dei giovani partecipanti dai 18 ai 27 anni provenienti da

sarà presentato venerdì 13

“Cca sutta ‘un ci chiovi”, la Caltavuturo sul finire del 20° secolo raccontata nel libro di Salvatore Sciortino

Promuovere Caltavuturo e far conoscere alle nuove generazioni come si viveva fino agli ultimi decenni del 20° secolo è l’idea di Salvatore Sciortino, autore del primo libro fotografico sul piccolo centro

Gianluca Grignani: «Riprenditi, ti aspetto»

Caltavuturo, Gianluca Di Gioia torna in Italia. Al momento si trova ricoverato a Varese, lo aspetta Gianluca Grignani

Gianluca Di Gioia è  stato aggredito e avvelenato nel Laos, uno Stato del sud-est asiatico, è tornato in Italia in barella. Attualmente è   ricoverato presso una struttura sanitaria di Varese.

Tra gli interpreti, l’attore palermitano Enzo Rinella

“Dal ventre della terra” di Sara Favarò a Caltavuturo. In scena il dramma dei minatori emarginati dalla Chiesa

La tragica vita dei minatori, tra stenti, oscurità, sacrifici estremi e malattie causate dal lavoro.  A raccontarla è una delle scrittrici e poetesse  più talentuose e  poliedriche del panorama contemporaneo, Sara Favarò

il vernissage venerdì 11 agosto alle 18.30

QAL’AT, si inaugura a Caltavuturo la mostra fotografica di Diego Perez

Venerdì 11 agosto, alle 18.30, si inaugura presso il chiostro del Museo Civico Don G. Guarneri, a Caltavuturo, QAL’AT la mostra fotografica di Diego Perez, un progetto, a “realtà  aumentata”, unico nel suo genere, a cura dell’associazione culturale Athena – Attività Culturali e Museali. Qal’at è una mostra temporanea e la prima grande esposizione di

ecco il programma dell'evento sportivo di domenica 13 agosto

Si svolgerà a Caltavuturo il 1°Kart Shalom

Si svolgerà il prossimo 13 agosto la prima edizione kart Shalom città di Caltavuturo. Il programma prevede il raduno dei partecipanti alle ore 8, la prima manches di partenza alle ore 9. Dalle ore 12.30 alle ore 14.30 è prevista la pausa pranzo. Nel primo pomeriggio alle ore 15, è prevista la seconda manches di partenza.

«per la morte degli agenti di scorta ci sarà un riscatto»

Per non dimenticare gli “angeli” di Falcone e Borsellino. A Caltavuturo una scultura di Letizia Li Puma

Il 25esimo anniversario della strage di via D’Amelio a Caltavuturo è stato commemorato, mercoledì 19 luglio, con la presentazione di un’opera realizzata dall’artista Letizia Li Puma, di Castellana Sicula

gliindagati dovranno rispondere sono quelle di omissione di atti d’ufficio

Viadotto Himera, 5 indagati. Secondo la Procura avrebbero omesso le condizioni di dissesto

Dopo due anni dal crollo del viadotto Himera I della A19, avvenuto il 10 aprile 2015, si sono concluse in questi giorni le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Termini Imerese, guidata dal Procuratore Capo Alfredo Morvillo, svolte dalla Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale di Palermo

per 3 anni il comune avrà a carico la gestione e le spese di manutenzione

Assegnato al comune di Caltavuturo il Palazzetto dello Sport. Sottoscritta oggi la Convenzione con la Città Metropolitana di Palermo

E’ stata sottoscritta oggi, a Palazzo delle Aquile a Palermo, la Convenzione di durata triennale tra  la Città Metropolitana di Palermo e il comune di Caltavuturo,  attraverso la quale è stato affidato al Comune madonita  il Palazzetto dello Sport, insistente sul suo territorio, precisamente in contrada Serra. La Città Metropolitana di Palermo continua così il percorso

i due giovani avevano sottratto dall'offertorio la somma di 90 euro

Caltavuturo: sorpresi a rubare nella Chiesa Madre. Denunciati due minorenni

I Carabinieri della Stazione di Caltavuturo hanno denunciato due giovanissimi con l’accusa di furto aggravato avvenuto all’interno della Chiesa Madre. Venuti a conoscenza che nel tardo pomeriggio erano stati rubati da una cassetta dell’offertorio circa 90 euro, i militari hanno immediatamente avviato la ricerca degli autori. Grazie alla loro descrizione fisica, nonché attraverso la visione

“Danoje Festival” si terrà dal 27 maggio al 3 giugno

Il “Gazzara” di Caltavuturo è atteso in Corea del Sud. Giannopolo: «Siamo orgogliosi dei nostri ragazzi»

l gruppo folk “Gazzara” di Caltavuturo il 26 maggio partirà per la Corea del Sud dove, con canti e balli della tradizione siciliana, avrà l’onore di rappresentare l’Italia al “Danoje Festival” – Patrimonio Culturale Immateriale UNESCO

l'uomo era scomparso da Caltavuturo il 26 novembre

Omicidio di Mario Ruffino, spunta una nuova pista

Adesso spunta una nuova pista per l’omicidio di Mario Ruffino. L’uomo sarebbe stato travolto da un’auto in corsa. L’autopsia avrebbe confermato le lesioni e le fratture sul suo corpo compatibili con un arrotolamento. L’uomo, 44 anni, residente a Caltavuturo, è scomparso il 26 novembre da Caltavuturo ed è stato trovato morto il 30 gennaio nelle

soci del consorzio produttori madoniti componenti della delegazione

Viaggio in Canada, Di Martino e Giannopolo chiedono le dimmissioni di Pizzuto: la dichiarazione del Presidente

Dopo avere appreso la notizia della condanna del Presidente dell’Ente Parco delle Madonie, Angelo Pizzuto, ad un anno di reclusione e a dieci mesi di interdizione dai pubblici uffici per il reato di truffa legato ad un viaggio in Canada, i sindaci e membri del Consiglio del Parco, Domenico Giannopolo e Pino Di Martino sono i

«Non ha dato mai fastidio a nessuno», ha detto il Sindaco di Caltavuturo

Caltavuturo, Mario Ruffino è stato ucciso con una spranga di ferro: indagini complesse e articolate

Aveva il cranio fracassato ed era avvolto in un grosso sacco nero: svelata l’identità del cadavere trovato a Campofelice di Roccella. Il corpo in avanzato stato di decomposizione

I funerali si terranno oggi, alle ore 14, nella chiesa del collegio a Caltavuturo

Sgomento a Caltavuturo: il cadavere trovato a Campofelice di Roccella è di Mario Ruffino

Il cadavere dell’uomo trovato a Campofelice di Roccella è di Mario Ruffino, il quarantaquattrenne di Caltavuturo scomparso nel novembre dell’anno appena trascorso

Login Digitrend s.r.l