La simulazione di uno scenario sismico di criticità per la popolazione, sulla scia di quello avvenuto del 6 settembre 2002 nella Sicilia occidentale.
Sarà proposta della Protezione Civile sabato e domenica prossima, 2 e 3 dicembre, a Geraci Siculo, dove si svolgerà l’evento “Istituzioni e cittadini insieme contro i rischi”.
Presenti all’esercitazione la struttura comunale di Protezione Civile del Comune di Geraci Siculo, l’associazione locale di volontariato della Protezione Civile, gli allievi del 1° corso difesa e Protezione Civile, gli ufficiali ed aggregati dell’UNUCI – Sezione di Palermo, con compiti di ufficiali di collegamento e di supporto alla struttura comunale della Protezione Civile.

L’esercitazione si svolgerà in maniera ordinata e sotto il controllo delle autorità comunali con l’obiettivo di testare le misure più idonee da mettere in caso di calamità e, allo stesso tempo, fornire alla popolazione utili esempi di comportamenti da seguire.

Ed ancora, l’aggiornamento e addestramento della Struttura Operativa Comunale (S.O.C.) e del volontariato alla gestione di emergenze; i metodi comportamento da adottare in caso del verificarsi di rischi incombenti sul territorio; la stimolazione e il miglioramento sull’apprendimento, da parte dei partecipanti, delle strategie per il superamento dell’emergenza e la mitigazione dei danni in caso di rischio sismico e i suoi effetti domino e l’attuazione del piano comunale di protezione civile: queste le tematiche che saranno trattate durante le giornate.

Tutti i cittadini, imprese ed enti che desiderano partecipare all’esercitazione previa richiesta al Comune.

 

 

MODELLO D’INTERVENTO
Clicca QUI per visionarlo