Domenica 14 maggio, a Piazza Margherita, il movimento civico “Castelbuono in comune” con Antonio Tumminello Sindaco ha presentato i 12 candidati al consiglio comunale e la squadra di governo con le relative deleghe. Si avvia così un nuovo percorso politico-amministrativo, con una nuova squadra formata prevalentemente da giovani che intendono proseguire il percorso già intrapreso dall’attuale amministrazione comunale guidata da Antonio Tumminello, con la possibilità che i cittadini possano sempre contribuire, in modo attivo e responsabile, alla pianificazione e realizzazione dei progetti e dei programmi dell’amministrazione comunale.

Il candidato sindaco e le deleghe:

Antonio Tumminello – Politiche finanziarie, bilancio e tributi, organismi sovracomunali, rapporti con Fondazione con il Sud, Pro loco

Gli assessori e le deleghe:

Gianclelia Cucco (Vice Sindaco) – Attività culturali, promozione turistica, sport e spettacolo, comunicazione e sviluppo economico, tradizioni popolari.

Giusi Giambelluca – Welfare, servizi alla persona, associazionismo e volontariato, protezione civile, polizia municipale, verde pubblico, parchi, ville, giardini e arredo urbano.

Liborio Biundo – Politiche urbanistiche, lavori pubblici, reti tecnologiche, fonti energetiche, manutenzioni, servizi pubblici acque e rifiuti.

Annamaria Cangelosi – Pubblica istruzione e formazione, finanziamenti europei, politiche attive del lavoro, agricoltura, attività produttive e politiche alimentari, istituzioni comunali e pari opportunità.

I dodici candidati al consiglio comunale: Dorotea Biundo, Vincenzo Cammarata, Laura Calì, Massimiliano Città, Gianclelia Cucco, Santino Leta, Pietro Alessandro, Pietro Mazzola, Giusi Minutella, Giovanni Noce, Simone Sottile, Mario Zito.