Angelo Pizzuto nonostante i noti fatti giudiziari che lo hanno coinvolto va avanti nel suo progetto di rifondare la macchina politica ammiistrativa della comunità castellanese. Il progetto che ha condiviso fin dagli albori con Cosimo Privitera, Tommaso Norato e Carmelo Sanfratello, oggi si va concretizzando con la presentazione della lista e con i due assessori designati.

“Castellana Domani” si è arricchita anche dell’appoggio esterno di Francesco Paolo Geraci, già presidente del consiglio e sindaco di Castellana Sicula e dell’architetto Mario Ventimiglia, già consulente e assessore all’urbanistica dell’amministrazione uscente, guidata da Pino Di Martino.

Pizzuto ha designato i primi due assessori, Pasquale Ventimiglia (già assessore di Di Martino) e Maria Lea Li Puma, insegnante della scuola primaria di Castellana.

Manca il nome del vice sindaco ma, a detta di Pizzuto, dovrebbe essere una donna. Almeno secondo quanto ci ha riferito il presidente del Parco in carica, dopo l’11 giugno ne arriverebbe in giunta un altra.

Secondo questo ragionamento sfumerebbero i “sogni” di un posto nell’amministrazione attiva, almeno nella prima parte del percorso, per Tommaso Norato, ed anche in consiglio in quanto la dote di presidente del civico consesso toccherebbe, ad elezioni vinte, s’intente, a Franco Giacomarra.

Giacomarra sarebbe la testa di diamante della lista e non solo, l’unico in consiglio, dalla prima ora, a conoscere i meccanismi. tuttavia, dovrà studiare, rispetto all’era in cui è stato amministratore acqua sotto i ponti ne è passata tanta e Giascomarra non è mai stato sulla riva ad osservare.

Ecco la lista che sosterrà Angelo Pizzuto:

BELLINA Natalia
CUCCIA Marco
DI FINA Elisa
DAIDONE Ferruccio
DAIDONE Luana
GIACOMARRA Franco
GIACOMARRA Giuseppina
MERLINA Manuela
MURATORE Floriana
NORATO Tommaso
RUSSO Alessandro
VENTIMIGLIA Pasquale