Si è svolto a Messina, presso la sede della Cardileforni, il settimo Trofeo dello Stretto, manifestazione gastronomica all’interno della quale si sono distinti due concorrenti castellanesi, Lucio Pietro Di Maria, pizzaiolo, e Antonino Dongarrà, chef. I due concorrenti madoniti si sono classificati quarti nella categoria “pizza a due”, presentando “La Sicula”, una pizza con un impasto ai 5 cereali, a lunga lievitazione, e ad alta digeribilità, farcita con mozzarella locale, vellutata di piselli al finocchietto selvatico, alici sfumate al marsala, scorza d’arancia ed un tocco di pomodori “soleggiati”.

pizza trofeo dello stretto

Il “Trofeo dello Stretto” è organizzato dalla Federazione italiana pizzaioli nel mondo e, in una manifestazione così prestigiosa, Di Maria e Dongarrà, le due maestranze di Castellana Sicula (Pa), anche in coppia, si sono affermati tra i migliori pizzaioli siciliani, e non solo.