giovedì - 18 ottobre 2018

 
#regione siciliana#Rosina Salvo#Gaetano Armao

passano gli anni, i mesi ed i giorni e qualche volta anche i minuti

Zone Franche Montane al palo. Mentre a Roma e Palermo si discute le aree interne soffocano

Il Disegno di Legge sull’istituzione delle Zone Franche Montane è rimasto al palo. Sono trascorsi 1278 giorni dal lontano 16 aprile 2015, quando la Commissione Attività produttive dell’Assemblea Regionale Siciliana ha recepito la prima stesura del Ddl 981/2015 (nella XVII Legislatura ribattezzato Ddl n° 3/2017) e poco meno dalla 236° seduta del Parlamento Siciliano (XVI Legislatura) che ne approvava la “procedura d’urgenza”

Non è solo questione di budget ma di visione

Il turismo italiano (del paesaggio madonita) e la rana bollita

Governare il turismo non è solo governare la crescita, ma avanzare dal modello di turismo territoriale al modello motivazionale e di prodotto. La Visione lungimirante di Josep Ejarque

Meglio stipulare una polizza online o offline?

I consumatori sono sempre più attenti alle loro spese quotidiane e di gestione. I bilanci famigliari necessitano di particolari attenzioni, tanto quanto quelli aziendali. Le spese assicurative sono una voce molto importante e gli italiani si rivelano interessati alle coperture, ma soprattutto al risparmio. Tra polizze obbligatorie, come quelle di responsabilità civile per i possessori

Non è solo questione di budget ma di visione

Il turismo italiano (del paesaggio madonita) e la rana bollita

Governare il turismo non è solo governare la crescita, ma avanzare dal modello di turismo territoriale al modello motivazionale e di prodotto. La Visione lungimirante di Josep Ejarque

realizzato da una ricerca dall’Osservatorio Gioco Online del Politecnico di Milano

Gioco online. L’identikit del giocatore siciliano

Spende circa 48 euro al mese e gioca saltuariamente, ha un’età compresa tra 25 e 44 anni, abita in una delle regioni del sud dell’Italia e, in leggera prevalenza, è un uomo

l'unica possibilità di sviluppo reale delle aree interne della sicilia

Le Zone Franche Montane nei primi 100 giorni di governo Musumeci. Il nostro auspicio nella LETTERA APERTA al Presidente

Non ci siamo risparmiati un solo giorno ad affermare che la fiscalità di sviluppo è l’unico modo per fare uscire le aree di montagna della Regione Siciliana dall’isolamento e per frenare il fenomeno dello spopolamento

Nel 2016 nell'Isola si sono spesi circa 4,2 miliardi di euro in gioco

Sicilia e gioco online: amore a prima vista

Secondo recenti valutazioni economiche se a livello nazionale il gioco rappresenta l’1,1% del prodotto interno lordo, in Sicilia questo valore cresce fino ad arrivare a circa il 5%

Affidato a Riscossione Sicilia il servizio di recupero coattivo delle entrate

Lotta all’evasione fiscale a Termini Imerese, il sindaco: «Circa il 50% dei cittadini evade con abitualità»

Verranno adottati tutti gli strumenti idonei che la legge consente, compreso il prelievo coattivo sui conti correnti bancari e postali, il blocco dei beni mobili registrati, esecuzioni immobiliari

a partire dal 28 novembre 2017

Partnership nord-sud a supporto delle piccole e medie imprese italiane per il “voucher internazionalizzazione – 2017”

Per poter beneficiare del voucher, le imprese devono rivolgersi ad una società fornitrice dei servizi, scegliendola tra quelle inserite nell’apposito elenco che sarà pubblicato sul sito del Ministero

Negli ultimi giorni sono stati segnalati numerosi errori

Facilitare le attività di accertamento comunale e rettificare i modelli F-24 erronei, le richieste del sindaco di Pollina al ministro dell’economia

Sono le richieste dell’interrogazione scritta presentata nei giorni scorsi dal sindaco di Pollina Magda Culotta al Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan

La new economy: quali sono i settori più in voga?

Se alcuni ritengono che lo sviluppo della new economy si sia arrestato anni fa, o che si tratti comunque di un settore in declino, la realtà sembra invece andare in una direzione ben diversa. La rivoluzione che ha modificato le strutture produttive, il commercio, la diffusione dei beni negli ultimi anni è ancora in movimento,

Già da marzo erano stati richiamati gli operatori da Agcom

Bollette a 28 giorni invece che a 30, polemica tra consumatori e autorità. Il ministro Calenda: «È inaccettabile»

Una questione aperta da tempo legata alla poca trasparenza nel proporre tariffe più alte che più volte è stato denunciato alle autorità competenti

la fusione sarà operativa dal 1° gennaio 2018

Coop Sicilia entra in Coop Alleanza 3.0, approvato il progetto di fusione

Dal 1° gennaio 2018 Coop Sicilia entrerà a far parte di Coop Alleanza 3.0, la più grande cooperativa di consumatori italiana. Lo ha approvato oggi, sabato 7 ottobre, l’assemblea di Coop Sicilia, S.p.A già controllata al 100% da Coop Alleanza 3.0. Con questa fusione, Coop Alleanza 3.0 ribadisce il proprio impegno per sviluppare e rafforzare

risorse irrisorie ma daranno una boccata d'ossigeno

Lo sviluppo dei sistemi locali, La Regione finanzia il Gal Madonie. Lapunzina: «Si coinvolgano le tre Banche di Credito Cooperativo»

Il Piano di Applicazione Local GAL ISC MADONIE, denominato “Comunità Rurali Resilienti”  ha ricevuto l’ultima approvazione formale da parte dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura

ANTONIO MANGIA, IL RE MIDA DEL TURISMO

Pollina, Aeroviaggi da record: Un milione di presenze ed una stima di 100 milioni di euro di fatturato

Aeroviaggi Spa, del re Mida del turismo, primo tour operator per posti letto in Sicilia e Sardegna, ha presentato i risultati sull’andamento della stagione

Via libera dal Consiglio Comunale

Finanziamenti europei per Petralia Soprana, quattro progetti destinati al miglioramento delle opere pubbliche

Inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche del Comune madonita il rifacimento dei bagni pubblici e altri progetti per la valorizzazione del centro storico.

dopo un intenso colloquio

A Pollina il primo cittadino di Bucarest, una partnership tra i sindaci per la valorizzazione del borgo madonita

E’ stata creata con lo scopo di avviare fondi europei per la valorizzazione delle risorse ambientali e dei beni culturali, la gestione dei rifiuti ed l’efficentamento energetico.

un piano da 72 milioni di euro ed il rilancio di un'area

Blutec di Termini Imerese. Paolo Capone interviene su assunzioni, tasse e tributi non pagati

Il piano di inserimento dei lavoratori presso lo stabilimento ex Fiat di Termini Imerese si va via via definendo. Entro settembre si aggiungeranno altri 47 dipendenti ai 123 attualmente in servizio. Gli altri 526 continueranno a battere il passo in attesa che si concretizzi il piano industriale della Blutec

altri comuni siciliani stanno condividendo la proposta

I Consigli comunali delle Madonie al fianco del comitato promotore. Approvato l’OdG sulle Zone Franche Montane

Il DDL 981/15, denominato “Legge sulla Montagna. Istituzione delle Zone Franche Montane”, è incagliato a Palazzo dei Normanni da oltre 839 giorni. L’obiettivo è quello di ottenere una fiscalità di vantaggio che preveda di compensare il peso delle imposte

Giunta: «Termini Imerese torni al centro del Mediterraneo»

Pasqualino Monti visita il porto di Termini Imerese: «Non sarà lo scarto dei mezzi pesanti di Palermo»

Il presidente dell'Autorità Portuale di Palermo in visita a Termini Imerese. Pasqualino Monti è stato accolto nella sede storica del comune di Termini Imerese dove si è tenuta una riunione con la giunta comunale

Login Digitrend s.r.l