Un uomo di 51 anni, G.V., è stato trovato morto nella propria abitazione a Cefalù. Pare sia morto per un’overdose. Le indagini sono in corso ed il personale del Commissariato di Cefalù sta ricostruendo le ultime fasi della vita dell’operaio cefaludese.
G.V. è stato prontamente soccorso dai sanitari del 118, non hanno potuto fare altro che costatarne il decesso sul posto.
Le indagini in corso, coordinate dalla procura di Termini Imerese, tra l’altro, dovrebbero accertare se in zona si “commercializza” una partita di droga tagliata male che avrebbe potuto provocare la morte dell’uomo.
L’autopsia verrà effettuata lunedì 20 agosto.