Girolamo Di Fazio tra qualche ora potrebbe lasciare il ruolo di Commissario straordinario del comune di Termini Imerese a favore del nuovo primo cittadino che i termitani indicheranno.
Se non dovesse succedere in questa tornata, per la mancanza del quorum necessario, il passaggio di consegna avverrà il prossimo 26 giugno.
Di Fazio si è presentato al Palazzo di Città lo scorso anno, il 10 agosto
, in piena estate, a seguito della nomina avvenuta appena il pomeriggio precedente.

Dirigente generale di Pubblica Sicurezza, ora in quiescenza, Di Fazio è stato nominato dal Presidente della Regione e sta esercitando le funzioni di Sindaco e giunta a seguito delle dimissioni di Salvatore Burrafato, coinvolto in procedimenti penali ancora in corso.

In poco meno di un anno ha messo ordine nella macchina amministrativa del comune e consegnerà al nuovo sindaco una città “all’anno zero” che aspetta una compagine di governo capace di non perdere le posizioni  guadagnate dalla gestione commissariale.

Di Fazio, che si è guadagnato a pieno titolo la fiducia dei termitani, ha trovato una città «viva che non vuole fermarsi», al sindaco a cui consegnerà a breve la Football” lascerà un post-it sulla scrivania: «si faccia collaborare».

LA VIDEO INTERVISTA